Home / Dai Comuni / IVREA. Picchiava la madre per avere la “paghetta”, arrestato 61enne
Carabinieri (foto d'archivio)
Carabinieri (foto d'archivio)

IVREA. Picchiava la madre per avere la “paghetta”, arrestato 61enne

E’ accusato di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali ed estorsione un 61 enne di Ivrea che, per un anno, ha reso un inferno la vita dell’anziana madre. L’uomo, nullafacente e disoccupato, pretendeva che la madre gli versasse una “paghetta” settimanale di 70 euro e, quando lei si rifiutava, erano botte e insulti.

La donna ha trovato il coraggio di chiamare di carabinieri della Stazione di Ivrea per denunciare il figlio troppo violento e da troppo tempo. La donna ha detto ai militari di essere vittima di maltrattamenti  da circa un anno.

L’uomo è stato portato al carcere di Ivrea a disposizione dell’Autorità giudiziaria eporediese.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SALUGGIA. Interventi del Comune per famiglie e imprese

La pandemia Covid-19 ha messo in crisi anche l’economia delle famiglie, spesso a causa della …

SALUGGIA. Calo della domanda di valvole cardiache: altre tre settimane di cassa alla LivaNova

Il management della multinazionale LivaNova ha incontrato, giovedì 28 maggio, la rappresentanza sindacale unitaria dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *