Home / BLOG / IVREA. “L’urbanistica delle fusioni”
castellamonte
I piloni del ponte Preti, tra Strambinello e Castellamonte (foto dal sito Terra Mia)

IVREA. “L’urbanistica delle fusioni”

Mi sono reso conto che il tema delle Fusioni tra Comuni, quale migliore risposta Istituzionale di un Territorio, nei limiti di quella che è stato recentemente definito l’«ambito della interdipendenza» al repentino cambiare dei tempi, non si può liquidarlo con un articolo generico nel testo del quale è stato necessario toccare i molteplici aspetti di una favorevole trasformazione che è oggi a nostra disposizione ma che forse a causa di una emergente nostra natura di “Bogia nen”, stenta enormemente a decollare. 

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Alberto Tognoli

Alberto Tognoli
Dalla parte dei cittadini

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Prima il Kenya o prima gli italiani?

Un leghista che raccoglie fondi per gli africani. È il caso di Manolo Maugeri, neo …

SETTIMO TORINESE. Puppo da sindaco a condottiero di minoranza

Interviene sempre, suggerisce e detta la linea è Fabrizio Puppo il conducator della minoranza consigliare. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *