Home / Torino e Provincia / Ivrea / IVREA. L’amore per Ivrea e per il territorio che la circonda…

IVREA. L’amore per Ivrea e per il territorio che la circonda…

L’occasione ci sembrava imperdibile. Il 13 novembre ricorrevano esattamente 500 giorni dal riconoscimento UNESCO di Ivrea, città industriale del XX secolo.

500 è un numero rilevante di giorni, tanto tempo. Quante idee si possono avere in 500 giorni e quante di queste, sempre negli stessi 500 giorni si possono concretizzare? Per noi molte e, invece, ci pare che intorno a questo tema ci sia troppa staticità; temiamo che questa grande opportunità di sviluppo per Ivrea possa perdersi, vanificare il suo potenziale e con questa iniziativa abbiamo voluto portare l’attenzione su questo rischio in modo propositivo.

Abbiamo invitato le persone a raggiungerci per esprimere una loro idea, scriverla su un foglietto e attaccarla, insieme a tante altre, a un mattoncino.

La risposta è andata oltre le nostre aspettative. Il luogo defilato, il freddo, il buio non hanno fermato i tanti che, con le mani intirizzite, hanno scritto la loro idea condividendola con quella degli altri. E’ stata una bella occasione per incontrarsi e confrontarsi con il the e i canestrelli che ci hanno aiutato a sentire meno il freddo. Un evento un po’ corsaro, serio ma non troppo, che sicuramente non vuole rimanere l’ultimo che Laboratorio Civico Ivrea organizzerà.

Un’iniziativa che ha voluto essere un segnale di critica costruttiva verso l’amministrazione e che intendeva al contempo sottolineare l’urgenza di dare ai processi partecipativi lo spazio che meritano.

I processi virtuosi che partono dal basso, le potenzialità dei processi associativi nella costruzione di esperienze di cura e valorizzazione dei beni comuni, la solidarietà e l’attenzione all’altro, il desiderio di partecipare e l’amore per Ivrea e per il territorio che la circonda sono stati i motori che ci hanno spinto a incontrarci, a riflettere sulle direzioni in cui la nostra città si stava muovendo e in che cosa si stava trasformando. Crediamo sia necessario che le realtà cittadine che hanno a cuore il futuro della nostra città e che condividono i principi che ci hanno spinto a mobilitarci debbano incontrarsi e confrontarsi, riflettere e sviluppare strategie di azione, promuovere quei valori comunitari che hanno storicamente caratterizzato Ivrea contribuendo al riconoscimento Unesco che ha appena compiuto 500 giorni.

Chi vuole essere contattato o coinvolto nelle attività del Laboratorio scriva all’indirizzo mail:

laboratorio.civico.ivrea@gmail.com

Franco Giorgio

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Italgas acquista il 15% di Aeg Reti Distribuzione

Italgas società quotata alla borsa di Milano, specializzata nell’attività di distribuzione del gas, con oltre …

IVREA. Alberto Bombonato ricorre al Tar. Altro tzunami sul Carnevale

Fiato alle trombe, parlino gli avvocati, non c’è il due senza il tre… è dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *