Home / Eventi / IVREA. Laboratori per bambini al Garda
Museo garda
Museo Garda

IVREA. Laboratori per bambini al Garda

Sabato 5 e domenica 6 dicembre, il Museo Civico Garda organizza due laboratori rivolti a bambini, ragazzi e adulti. 

• Il laboratorio di sabato 5 dicembre, dalle 16 alle 18, “Dillo coi Segni!” propone una seduta di gioco artistico collettiva in occasione della mostra di Toni Arch “La generosità del maestro senza cattedra”, attualmente allestita presso il Museo. 

Sarà proprio all’interno della sala mostre temporanee che, partendo dal gioco “Dillo coi Segni” di Bruno Munari, verrà introdotto il lavoro di Toni Arch per arrivare quindi al laboratorio: trasformare una suggestione letteraria in un’immagine materica, sperimentando la composizione a partire da materiali di origine, peso, colore, consistenza differenti.

All’interno della sala espositiva di Toni Arch, su tavoli bianchi saranno disposti materiali separati per tipologia (corda, foglie secche, carte veline, carte colorate, tessuti, bottoni…) e un singolo supporto per ogni partecipante. 

Raccolte in un cestino, si troveranno frasi da cui farsi ispirare, suggerite dai titoli evocativi delle opere dell’artista, come “Rilassarsi durante la giornata”, “Sentire il rumore dei propri passi”, “L’uomo della strada”, “Senza aspettare il giorno dopo” “E’ vitale e dinamico”, “Viaggiare in treno”, “Gli studi sulla natura” “Le ballerine, cantanti e clown” e così via.

A fine attività, ognuno si cimenterà nella presentazione artistica della propria opera. 

Costi: 1 adulto con 1 bambino: 5 €; singolo adulto: 5 €; singolo bambino: 4 €

 •  Domenica 6 dicembre, dalle 16 alle 17,30, invece, a conclusione dell’anno Internazionale dedicato alla Luce, sarà proposto il laboratorio LUX – Percorsi di luce dall’archeologia all’astronomia.

Alle 16,00 l’archeologa Angela Deodato, conservatore del Museo Garda, inviterà il pubblico, attraverso l’analisi dei reperti esposti in museo e letture tratte dal mondo classico, alla riflessione sulla scoperta, l’utilizzo, la produzione della luce e del calore nel mondo romano e medievale, ma anche sul significato simbolico dato a questo prezioso elemento dalle religioni e filosofie antiche. 

Alle 17,00, circa l’evento proseguirà con una performance, a cura di Associazionedidee, che coinvolgerà tutti i presenti nell’anticipazione del magico momento del solstizio d’inverno, il giorno più buio dell’anno, ma anche inizio di nuova luce: un percorso che con rami d’abete e candele accese inviterà tutti a salutare l’anno passato e festeggiare il ritorno della luce e dell’anno nuovo.

Una tisana servita alla luce calda delle candele concluderà l’incontro.

 Costi: 1 adulto con 1 bambino: 5 € ; singolo adulto: 5 €; singolo bambino: 4 €

 

PRENOTAZIONI per entrambi i laboratori presso Museo Civico P. A. Garda di Ivrea

Orari: dal lunedì al venerdì 9.00 – 13.00

Giovedì anche il pomeriggio 14.30 -18.30

Aperture straordinarie il primo sabato e domenica del mese dalle 15.00 alle 19.00 

musei@comune.ivrea.to.it

Tel. 0125 634155

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Trasporti: “La Regione trovi soluzioni per Canavese”. L’appello di Bonomo

“La Regione trovi subito una soluzione per le corse dei mezzi pubblici negli orari di …

PD contro PD sul nuovo ospedale per Ivrea e il Canavese

Canavese contro eporediese; sindaci di qua contro sindaci di là; Ivrea e Bollengo contro Scarmagno, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *