Home / Torino e Provincia / Ivrea / IVREA. Il rinnovamento passa dai fuochi d’artificio, dai cavalli alla Giusiana e dalle lettere anonime….

IVREA. Il rinnovamento passa dai fuochi d’artificio, dai cavalli alla Giusiana e dalle lettere anonime….

Ci è capitato di passare stamattina alla convention tra Olivetti i Cinesi e Confindustria e siamo rimasti basiti nel vedere il Sindaco Sertoli, anonimo, senza fascia tricolore, come un pesce fuor d’acqua e ci siamo chiesti “che c’è venuto a fa?” Oltretutto in piena bagarre per quei volantini “anonimi” contro tutta La Giunta Comunale (meno uno, chissà perché), manifestazione della provata mentecatta mentalità di una parte eporediese “getta il sasso e nascondi la mano”. Aggiungiamoci poi la classifica stilata da Tripadvisor: Ivrea città sporca e trasandata. Ci aspettavamo una levata di scudi a difesa del suolo cittadino, ma i “maggiorenti” finito il Carnevale hanno da penzà a San Savino. Non ci sono parole. Ci si domanda poi come fa l’assessore, mai presente, sponsorizzato dal Senato Forza Italia, Michele Cafarelli a presentare una variante strutturale al PRG in poche ore. certo che queste cose solo ad Ivrea possono succedere. Abbiamo combattuto per RINNOVARE facendo in modo che 50 anni di CORALE fossero finiti, abbiamo però creato un nuovo CALDERONE né peggio né migliore di quello passato. Abbiamo al Governo cittadino persone che si proclamano animalisti ma che in buona parte, per esempio, se ne fregano delle condizioni strutturali del “gattile di Ivrea” di cui come succede su tutto in città ci si occupa solo a chiacchiere, per esempio se interroghi la Giunta di dice: discusso, tutto a posto abbiamo sistemato – se interroghi il gattile ti dicono: ancora una volta ci hanno riempiti di chiacchiere e non risolto niente (facendo nomi e cognomi che omettiamo).
Ora ci domandiamo ma da quando stanno in sella alle poltrone cittadine oltre che promuovere in qualche partecipata “questo o quello” che ha fatto questo Giunta per Ivrea? Non è stato rimosso l’amianto che a centinaia di centinaia di metri cubi sta in città, si continua a violare il Codice della Strada permettendo che vengano istaurati parcheggi blu all’interno delle carreggiate cittadine, si permette l’abbattimento di alberi e la distruzione di manti erbosi, si permette l’occupazione del suolo demaniale permettendo la costruzione di mura, staccionate e la chiusura con porte, si assiste al degrado delle case ATC non imponendo all’Ente la ristrutturazione degli alloggi e la loro messa in sicurezza e a norma…. Ci continuiamo a domandare perché quando si chiama il CUP Asl per prenotare ti indirizzano direttamente al Policlinico… Ma è mai interessato a qualcuno il funzionamento dell’ospedale? per fare una RM a Chivasso o al Policlinico – ma con tutti denari che sono stati spesi al nosocomio eporediese non c’erano per acquistare una RM? (non fateci ridere).
Però Ivrea ha la discussione e il lungo dibattito se i cavalli rovinano i Giardini Guisiana (non guardando però allo scempio che degli stessi è stato fatto in questi giorni) o se il Carnevale deve avere i fuochi il sabato o la domenica. Ecco è di questo NON RINNOVAMENTO che ci si dovrebbe domandare, ma non con i “volantini anonimi” che non servono a niente, nemmeno a chi li ha fatti fare.
Francesco Galbiati

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Le Spille d’oro rendono omaggio a Camillo e Adriano

Tutti gli uomini con il capo coperto e in mano  delle pietre prese dal Convento. …

IVREA. Lettera 22 fa canestro con Renault Alternativa

Una sponsorizzazione di alto livello per “Lettera 22”. E’ quella di “Renault Alternativa” concessionaria presente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *