Home / Dai Comuni / IVREA. Fisco: scoperto allevamento cinofilo sconosciuto al fisco

IVREA. Fisco: scoperto allevamento cinofilo sconosciuto al fisco

La guardia di finanza di Ivrea ha scoperto in un piccolo comune dell’Alto Canavese un allevamento cinofilo completamente sconosciuto al fisco. Il titolare, noto anche agli enti pubblici per la professionalità con la quale operava e per le competenze nella gestione degli animali, non ha presentato la dichiarazione dei redditi per oltre cinque anni. I cani però erano a posto con i documenti e tenuti bene.
Il volume d’affari dell’attività è stato ricostruito dai finanzieri tramite i dati ricavati dell’anagrafe nazionale canina trasmessi all’Asl To4. Ed è così emerso che la ditta ha incassato compensi per diverse centinaia di migliaia di euro senza versare nulla nelle casse dello Stato. Secondo le indagini, infatti, sia che emettesse fattura, sia che vendesse a privati, tutti i proventi dell’attività di commercializzazione venivano sistematicamente occultati al fisco.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Asl To 4: Ardissone presenta la dimissioni a Icardi

CHIVASSO. Asl To 4: Ardissone presenta le dimissioni all’assessore regionale alla sanità Luigi Genesio Icardi. …

RONDISSONE. Carla Valle va in pensione dopo 43 anni in Comune

Per lei nessuno è mai stato “soltanto un numero”. Dopo oltre quarant’anni di servizio (43 …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *