Home / In provincia di Torino / IVREA. Entrano in tribunale scavalcano la recinzione. Esiste o no un problema di sicurezza?
Tribunale Ivrea

IVREA. Entrano in tribunale scavalcano la recinzione. Esiste o no un problema di sicurezza?

Erano attesi in tribunale per assistere ad un processo davanti al gup Ombretta Vanini sul traffico di stupefacenti in due alloggi presso l’hotel La Serra. Anzichè accedere dalla guardiola su via Cesare Pavese e sottoporsi ai controlli degli agenti della Mek-Pol, hanno preferito scavalcare la recinzione che delimita il parcheggio interno al palazzo di giustizia. 

Sei arrivato fin qui

Oramai un numero sempre più grande di cittadini si informa attraverso la rete, senza dover pagare nulla. La verità è che fare informazione e farla bene, essere liberi e indipendenti, ha un costo e non sempre della “rete” ci si può fidare. Se ci leggi e ti piace quello che noi scriviamo puoi aiutarci a continuare a fare il nostro lavoro per il prezzo di un caffè alla settimana. E se credi che l’informazioni sia anche uno strumento di libertà puoi aiutarci come “sostenitore” abbonandoti a “La Voce Più”.

Infinitamente grazie,
Liborio La Mattina
Direttore Responsabile La Voce

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

VOLPIANO. Raso: “Sulle opere pubbliche un’amministrazione cieca e sorda”

“L’amministrazione attuale non solo è cieca, ma anche sorda”. Il consigliere del Movimento 5 Stelle, Davide …

POLEMICA. Ciriè non è un paese per giovani. “Ecco perché fuggiamo a Torino”

L’Italia non è un paese per giovani. Ma anche Ciriè non scherza. “Anzi, la città …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *