Home / BLOG / IVREA. “Osteria del presidente… Io non ne sapevo niente…”. Un poeta impazza sui muri della città
osteria

IVREA. “Osteria del presidente… Io non ne sapevo niente…”. Un poeta impazza sui muri della città

Si dice che a Carnevale ogni scherzo vale e se non fosse tempo di coriandoli e arance, di certo qualcuno avrebbe già urlato allo scandalo delle “Osterie”. E poi tutti a cercare il “poeta maledetto”, il “lestofante”, il “pruriginoso”, il cantante autore e poeta di una numerosa sfilza [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

Il colera nell’Ottocento in Piemonte. – Ricordiamoci di donare!

Il colera nell’Ottocento in Piemonte. Dappertutto si parla di coronavirus e tanto per cambiare agente …

Case Fanfani

CHIVASSO. Fumo e paura alle Case Fanfani, evacuate 24 famiglie

Chivasso. 24 famiglie sono state evacuate pochi minuti fa da un condominio Case Fanfani. Qualcuno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *