Home / In provincia di Torino / IVREA. Cyberbullismo; polizia in piazza con vita da social

IVREA. Cyberbullismo; polizia in piazza con vita da social

Ha fatto tappa a Ivrea, questa mattina, il progetto ‘Una Vita da Social’, la campagna educativa itinerante sui social network e il cyberbullismo, promossa dalla polizia postale in collaborazione con il ministero dell’Istruzione e il Garante per l’Infanzia.
In piazza Ottinetti presenti centinaia di studenti delle scuole medie, il procuratore capo di Ivrea, Giuseppe Ferrando, il presidente del tribunale Vincenzo Maria Bevilacqua e la vice sindaca Elisabetta Ballurio. Attraverso il progetto ‘Una vita da social’, gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni Piemonte e Valle d’Aosta hanno incontrato 25.857 studenti sia nelle piazze che nelle scuole, 6.806 genitori, 1.717 insegnanti per un totale di 203 Istituti scolastici. Il truck allestito con un’aula didattica multimediale partito da Matera e concluderà il suo tour a Roma, toccando le principali città italiane.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Prima il Kenya o prima gli italiani?

Un leghista che raccoglie fondi per gli africani. È il caso di Manolo Maugeri, neo …

SETTIMO TORINESE. Puppo da sindaco a condottiero di minoranza

Interviene sempre, suggerisce e detta la linea è Fabrizio Puppo il conducator della minoranza consigliare. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *