Home / Dai Comuni / IVREA. Carceri: Osapp denuncia, nuove violenze
Carcere Ivrea
Carcere Ivrea

IVREA. Carceri: Osapp denuncia, nuove violenze

Week-end difficile in carcere a Ivrea secondo quanto segnala l’Osapp, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria.

Sabato un detenuto marocchino ha appiccato il fuoco al materasso della cella con il fornellino in dotazione. La seconda sezione del carcere è stata invasa dal fumo e il detenuto, chiuso in bagno e semi svenuto, è stato salvato in extremis dall’unico agente in servizio. Ieri, invece, un detenuto italiano ha aggredito un poliziotto e nel pomeriggio un altro carcerato straniero ha tentato di impiccarsi in cella con un lenzuolo legato alla grata della finestra. L’uomo è stato salvato dagli agenti.

“Questi episodi – dice il segretario generale dell’Osapp, Leo Beneduci – rendono evidente l’incapacità degli enti dell’amministrazione penitenziaria di provvedere ad una gestione oculata, trasparente e produttiva delle carceri italiane. Per l’Istituto di Ivrea è innegabile l’esigenza di verificare la gravissima situazione riferita all’organico di polizia penitenziaria altrimenti abbiamo la certezza di ulteriori e più gravi danni per i poliziotti e per tutti i cittadini italiani”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORRAZZA. In attesa dello smarino spunta una fabbrica di bitume

Mentre si attende lo smarino, a Torrazza arriva un impianto di recupero di rifiuti classificati …

QUINCINETTO. Frana Quincinetto: Valle d’Aosta, trovare una soluzione nell’immediato

“E’ importante trovare soluzioni nell’immediato che possano garantire l’accessibilità e una fluidità sostenibile dei flussi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *