Home / Dai Comuni / IVREA Cancelleria aperta solo due ore al giorno. Polemiche in tribunale
Tribunale Ivrea
PALAZZO GIUSIANA

IVREA Cancelleria aperta solo due ore al giorno. Polemiche in tribunale

Cancelleria aperta soltanto due ore al giorno. E’ caos presso il Tribunale di Ivrea. Da qualche settimana a questa parte, la riduzione dell’orario di apertura, a Palazzo Giusiana, ha scatenato disagi a non finire. Avvocati costretti a presentarsi alle 7,30 del mattino per prendere il biglietto sperando di poter passare entro le 9,30. Tanti obbligati a tornare l’indomani, perché non c’è sufficiente tempo per tutti. Ma le proteste più forti provengono dagli avvocati di Torino. Per loro, rivolgersi alla cancelleria di Ivrea, significa una levataccia alle cinque del mattino. E’ chiaro che così non si può andare avanti. Nei giorni scorsi, l’apertura della biglietteria è stata ritardata di un’ora, alle 8.30. Ma non basta. E del problema, dopo le rimostranze espresse dall’Ordine degli Avvocati, è stato addirittura investito il Consiglio Nazionale.

S’aggiungono altri disguidi legati alla digitalizzazione degli atti. Il Presidente del Tribunale Carlomaria Garbellotto ha dato precisa direttiva di inviare gli atti in via telematica. Un passo avanti verso la modernità. Da non crederci per una giustizia che va a carponi e per una struttura, come quella eporediese, rimasta ferma a vent’anni fa, per quanto riguarda le vecchie attrezzature informate, ma anche a secoli fa dal punto di vista di un edificio nel quale non troppo tempo fa si sono visti anche i topi, dove i faldoni sono rimasti per mesi assiepati nell’aula del giudice al piano terra per mancanza di spazi, e dove solo pochi giorni fa i bagni si sono allagati per l’ennesima volta. Il trasloco nella nuova area vicina all’ex Montefibre dovrebbe avvenire per febbraio, secondo previsioni ottimiste. Restando agli atti, come fanno notare gli avvocati, arcistufi della situazione, il decreto ministeriale dica chiaramente che per alcuni di essi documenti, come le notifiche di citazione, è indispensabile il materiale cartaceo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ASLTO4. La Corte dei Conti faccia luce su Ponzetti

Prima gli era stato assegnato il compito di coordinare gli Hot Spot e riorganizzare il …

avetta

IVREA. Trasporti, Avetta: “Esiste un caso Canavese?”

Il Consigliere regionale Alberto AVETTA (PD): “Si attivi un tavolo di confronto in Regione che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *