Home / Dai Comuni / IVREA. Arca Technologies, lavoratori in sciopero

IVREA. Arca Technologies, lavoratori in sciopero

“L’Arca Technologies è un’azienda sana, con i bilanci in attivo e prodotti di qualità, ma ha bisogno di un’azione di rilancio per trovare nuovi mercati e prodotti”. Lo hanno sottolineato i lavoratori – che oggi si sono fermati quattro ore – nell’assemblea, convocata dai sindaci di Ivrea e Bollengo, comuni nei quali sono presenti le sedi dell’azienda.
L’Arca Technologies, che occupa oltre 280 addetti e produce macchine per l’automazione bancaria, ha annunciato l’intenzione di licenziare 103 dipendenti. All’assemblea hanno partecipato oltre 200 persone, tra le quali l’assessore regionale al Lavoro Gianna Pentenero, la vicepresidente del Senato Anna Rossomando, numerosi sindaci e parlamentari del territorio, la Fiom e i dipendenti di altre aziende in crisi della zona come Comdata e Innovis.
“Dichiarare un esubero di personale non è come annunciare la chiusura di un’azienda – osservano Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom e Fabrizio Bellino, responsabile dell’Arca Technologies per la Fiom – ma può esserne la premessa, soprattutto se il taglio riguarda gli addetti a ricerca e sviluppo. Per questo la trattativa deve  scongiurare i licenziamenti, come condizione per scommettere sul futuro di una realtà importante e qualificata come Arca. Chiediamo la presentazione di un piano industriale che possa garantire il futuro occupazionale e produttivo dell’azienda. È fondamentale che le istituzioni, locali e nazionali, facciano sentire la propria voce”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SAN MAURO. I grandi “sonni” del Sindaco e della politica sulla pandemia

Un sindaco in mezzo alla gente, vero, verissimo, pronto a mettersi gli scarponi e spalare …

strage rivarolo

RIVAROLO. Strage di corso Italia, l’assassino è rimasto sette ore con i cadaveri

RIVAROLO. Ha ucciso la moglie, il figlio disabile psichiatrico e i padroni di casa. Poi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *