Home / Lettere al direttore / Io sto con Don Maurizio

Io sto con Don Maurizio

Noi del nord colpevoli di tutto quel veleno Caro don Maurizio,ti sono vicino nella tua giornaliera battaglia per la vita della tua parrocchia di San Paolo Apostolo situata nella TERRA DEI FUOCHI preda dei clan, tra Napoli e Caserta in quel di Caivano. ti sono vicino quando preghi per i tuoi parrocchiani vittima del tumore (nella tua zona al 47% in più che nel resto dell’Italia). Una terra la tua che produce pomodori avvelenati (l’ha certificato l’Arpa). Mi sento colpevole, perdonami, come appartenente alla “gente del Nord” COMPLICE e CONCUSSA per gli sversamenti velenosi fatti nelle tue terre. Sappiamo cosa c’è sotto la tua terra: fanghi velenosi del Veneto, del Piemonte, della Lombardia. Associazione a delinquere formata da camorra, industriali criminali, politici corrotti hanno fatto le terre su cui vivi con il tuo popolo FABBRICA DI MORTE. Quanti funerali celebri ogni anno, e il tuo dolore è che purtroppo sai bene che queste morti non servono a cambiare le cose perché la politica e i giudici sono troppo intento a… invece di dare dignità e giustizia alla tua gente. Ma il Vescovo, il tuo Vescovo dove stava ieri? Dove sta oggi lo so. Vorrei chiedere a Papa Francesco: perché non mette persone nuove, magari come te a gestire “il mondo di Cristo”? Perché tutti tacciono, quando sanno bene che sui campi vengono sparsi RIFIUTI SPECIALI fatti passare per fertilizzanti con la complicità di… chi ha autorizzati tutto questo. Perché tutti tacciono quando tonnellate di cavoli inquinati sono stati raccolti e sono finiti, tramite mercati e supermercati sulle nostre tavole? Una domanda: perché gli appalti per le bonifiche, i soliti noti, politici/amministratori, li vanno ad affidare agli stessi che hanno inquinato? Ma ci stanno a prendere per i fondelli? E la magistratura, molto attiva, a mio parere, dove non serve, che fa? Sta a guardare? E gli italiani lo sanno che gli asparagi che mangiano voluttuosamente e che provengono dal TRIANGOLO sono tutti avvelenati e inquinati? Io sto con te don Maurizio… e spero che qualcuno si aggreghi a NOI e dica: BASTA! –

Francesco Maria Mosconi

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

giuseppe summa, nursind

ASL TO4. Nursind avverte: “Nessun taglio sul personale”

Siamo preoccupati da nuovi tagli che inevitabilmente incombono sulla nostra asl. La bocciatura del bilancio …

IVREA. Zac. Signor Sindaco, un po’ di chiarezza

Lettera aperta di Nevio Perna, socio della cooperativa ZAC! e componente storico del Circolo Legambiente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *