Home / Torino e Provincia / Ingria / INGRIA-TAVAGNASCO-VISTRORIO Comuni Fioriti 2014

INGRIA-TAVAGNASCO-VISTRORIO Comuni Fioriti 2014

Tre Comuni in Canavese hanno ottenuto il riconoscimento di “Comune Fiorito 2014”. Sono Ingria, Tavagnasco e Vistrorio. La premiazione nazionale del concorso si è svolta a Eima, vicino a Bologna, tra sabato 15, con il convegno “Fiorire per accogliere: i segreti per un buon successo” e domenica 16, con la partecipazione di delegazioni da oltre 140 tra città e paesi di tutta Italia. Il Concorso è stato suddiviso come ogni anno in quattro categorie (villaggi, piccole cittadine, grandi città e Comuni turistici). Moltissimi i Comuni piemontesi selezionati, con la consegna dell’ormai noto ‘cartello stradale’ di Comune Fiorito, su sfondo giallo, con un numero variabile di fiori rossi, da uno a quattro, secondo il grado di fioritura riscontrato dalle commissioni di valutazione che hanno lavorato dalla fine della primavera e per tutta l’estate, percorrendo l’Italia in lungo e in largo.

A dare il benvenuto a tutti i partecipanti il ‘Giardino dell’Italia Fiorita’, di 200 metri quadri, realizzato in esterna dai florovivaisti di Asproflor, l’Associazione Produttori Florovivaisti italiani.

Una premiazione importante, che ci proietta, con il 2015, nel nono anno del nostro concorso nazionale e nella decima presenza alla selezione europea di Entente Florale – dice Renzo Marconi, presidente di Asproflor-Comuni Fioriti -. La cultura dei fiori tipici è un valore importante per l’accoglienza e per la cultura di un made in Italy di qualità. In questi anni di contatto e confronto con le amministrazioni comunali, crediamo di aver dato un contributo significativo allo sviluppo della cultura del ‘fiore a filiera corta’, scelto dai Comuni partecipanti al circuito direttamente dai florovivaisti che operano sul territorio. Insomma, si è cercato di aiutare il settore allargando gli orizzonti e creando, con Comuni Fioriti, uno strumento di ‘marketing territoriale’. Ciò di traduce, ogni anno, nella realizzazione di una Guida che, diffusa in 120 mila copie, racconta gli itinerari dell’Italia del verde e dei fiori, costituendo un valido supporto per chi vuol fare ‘turismo floreale’”.

A ciò si aggiunge la partecipazione di Comuni Fioriti, unico partner italiano, al concorso mondiale ‘International Challenge’ e a quello europeo ‘Entente Florale’ dove ogni anno vengono candidati alcuni dei vincitori dell’edizione di Comuni Fioriti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TAVAGNASCO. Nicoletta e Torno entrano in giunta

Si è insediato mercoledì il nuovo consiglio comunale della città di Tavagnasco. Sei arrivato fin …

INGRIA. Tutto pronto per il cinquantennale del Woodstock Festival dopo il successo dell’Epic Race

Sabato 15 giugno dalle ore 19 a Ingria come a Woodstock 50 anni fa, le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *