Home / Sport / Calcio / Il Real Canavese battuto in Coppa

Il Real Canavese battuto in Coppa

PAVAROLO 2

REAL CANAVESE 1

Reti: 24′ pt Mandarà (P), 12′ st Ariaudo (P), 19′ Talentino st (R).

Pavarolo: Salvalaggio, Bragardo (19′ st Gazzola), Serra, Toso, Pancrazio, Benedicenti, Parrino, Ariaudo (30′ st Macario), Bechis, Delli Santi (10′ st Milana), Mandarà. A disp. Balbi, Deideri, Cardone, Tresoldi. All. Dezio.

Real Canavese: Argomenniè (1′ st Patrasc), Bertolino (14′ st Feer), De Nittis, Piovesani, Porneala, Fici (33′ st Baresi), Romano (1′ st Talentino), Camoletto, Bono, Armao, Gravina. A disp. Turano, Rocci, Di Nicolò, Penta. All. Capobianco.

Arbitro:  Cucchi di Pinerolo.

Note: ammoniti Pancrazio (P).

di ANNALISA ACTIS

Ancora una sconfitta per il Real Canavese in Coppa Italia dopo la battuta d’arresto contro il Volpiano. Sul campo “Rava” di Chivasso il Pavarolo vince la seconda partita consecutiva del Girone G ma la squadra di Capobianco ritrova l’atteggiamento vincente che la porta ad un passo dal pareggio. Nel primo tempo il Pavarolo mette subito in difficoltà i canavesani. Già al 2′ Bechis entra in area e calcia al volo un tiro che però finisce sul palo. Qualche minuto dopo, su suggerimento di Bragardo, è sempre la punta biancorossa ad impesierire Argomennié che però para il suo bel tiro piazzato. Il Pavarolo spinge sulle tre punte ed infatti al 24′ arriva il gol: Delli Santi vince un contrasto su Bertolino, e, in area, passa a Mandarà che segna facilmente. I canavesani cercano di reagire ma la prima occasione arriva solo al 35′ quando Armao calcia un bel destro che Salvalaggio non trattiene. La palla, deviata, finisce sulla traversa. Poco dopo è Fici a provarci da fuori area ma il suo tiro finisce alto. Il Pavarolo reagisce di nuovo con Bechis che, grazie ad un rimpallo favorevole, trova uno spiraglio nella difesa del Real e si spinge fino all’area piccola calciando a lato. Al 43′ Romano si procura un fallo e la sua punizione favorisce l’inserimento di Armao in area. Il centrocampista, davanti al portiere, si allunga ma colpisce debolmente e la palla scorre lungo la linea della porta ed esce oltre il palo.Nel secondo tempo i biancoblu cambiano atteggiamento e ritrovano forza di volontà e condizione mentale. A gelare gli animi dei canavesani è però ancora Mandarà: al 12′ il suo calcio d’angolo favorisce il tiro al volo di testa di Ariaudo che insacca all’incrocio dei pali e porta il Pavarolo in vantaggio di due reti a zero. Capobianco sostuisce Bertolino con Feer che, come Talentino, entra subito in gioco e insieme al compagno di squadra si insinua pericolosamente nella difesa del Pavarolo in più di un’occasione. Al 19′, infatti, è suo il perfetto passaggio a Talentino che, davanti al portiere, calcia un tiro centrale ma potente. Salvalaggio non trattiene e la palla finisce in rete Il primo gol stagionale rinvigorisce i biancoblu che si spingono ripetutamente in avanti con Armao e Gravina, instancabile. Prima del triplice fischio il Real sfrutta ancora un’ultima grandissima occasione. Al 35′ Talentino calcia un tiro perfetto verso Feer e Bono, entrambi soli davanti al portiere. E’ Feer ad arrivarci per primo e a togliere la palla al compagno che probabilmente avrebbe avuto più facilità di segnare. Il tiro di testa dell’attaccante biancoblu purtroppo finisce fuori e per i biancoblu sfuma definitivamente la possibilità di raggiungere il meritato pareggio.

Commenti

Blogger: Roberto Vannicola

Roberto Vannicola
Cinque, Cinque, Cinque

Leggi anche

6 Giorni delle Rose Internazionale

CICLISMO. 6 Giorni delle Rose dal 30 luglio al 4 agosto

Organizzazione della 23^ 6 Giorni delle Rose Internazionale e ripresa dell’attività giovanile: sono questi gli …

Mackenzie Tour

GOLF. Annullata la stagione del Mackenzie Tour

E’ stata annullata la stagione del Mackenzie Tour – Canada, che fa parte del gruppo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *