Home / BLOG / Il possesso che ci possiede

Il possesso che ci possiede

Il possesso che ci possiede
L’elemento n 79 della tavola periodica è più di un semplice elemento, è l’oro!Nella vita si sa chi possiede è anche posseduto. 150 anni fa, John Ruskin ebbe a raccontare di un tizio che si imbarco sul naviglio e prima di partire vendette tutti i suoi possedimenti, li permuto in monete d’oro e li mise in una borsa. La nave incontro però una tempesta e i passeggeri dovettero cercare di mettersi in salvo. Il tizio si legò la borsa in vita e si gettò in acqua. Naturalmente andrò a fondo. Si chiese Ruskin:”Mentre era trascinato negli abissi, quell’uomo possedeva forse il suo oro? O era piuttosto l’oro che possedeva lui?”Questa era l’impressione che va al cuore del problema, come è possibile che questo metallo, in chimica denominato banalmente Au, abbia affascinato senza limiti e spesso portato la follia l’umanità ? Che segreto è nascosto in quel giallo luccicante per cui non ne può fare a meno sia l’avido che l’innamorato ed i potenti della terra? Forse non c’è spiegazione vera.Certo, è bello, l’oro pare abbia affascinato fin dagli albori dell’umanità. Certo è duttile e malleabile e se ne possono fare ogetti e monili. È certamente alla moda, anzi cool, e lo sapevano e li sanno i re e le regine. Quando tutto sembra perdere valore non resta che l’oro. Pensate che in inglese si chiama Gold quasi simile al lemma God, Dio. L’oro assume di volta in volta il ruolo di dio o di diavolo, le persone arrivano ad uccidere per il suo possesso,ma e’ solo un metallo, come il rame e lo zinco nella tavola di Mendelev. Mi fomando perché nelle leggende si narra che in fondo all’arcobaleno c’è una pentola. d’oro e non di rame? Perché l’oro ci possiede maè’ anche libertà ! Il metallo giallo in tutto il mondo da sicurezza, un bene rifugio a differenza delle banconote. Pensate le prime monete d’oro furono coniate da Creso re Midia e da lì il mito. Le banconote, oggi, non sono più nel regime Gold Standard, la convertibilità delle banconote con il biondo metallo fu tolta dal presidente americano Nixon nel1971. Oggi le valute sono ancora Flat Money, emesse e garantire dai governi che hanno ancora delle riserve aurifere nei loro forzieri. L’era dell’oro non e’ finita. Secondo Warren Buffet nel mondo ci sono circa 190.000 tonnellate estratte, tonnellata più o meno. Certo ci sono le criptovalute che avanzano, ma chi le sostituisce con l’oro e fuori dal controllo dei governi? E poi che le metterebbe al dito o al collo?
Favria 29.11.2018 Giorgio Cortese

Nella vita uno è onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità. Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Cicca… cicca sboom!

Cicca… cicca sboom! Da bambino vicino ai bar del mio paese natale, mentra calciavo la …

SETTIMO TORINESE. Tutti contro il consigliere Olivieri. “La sindaca prenda le distanze”

Il marciapiede di Olivieri approda in consiglio comunale. È bufera sulla lettera, firmata dal consigliere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *