Home / In provincia di Torino / Il Consiglio Comunale di Montalto si spacca sul pirogassificatore di Borgofranco
Rita Ippolito

Il Consiglio Comunale di Montalto si spacca sul pirogassificatore di Borgofranco

La minoranza consiliare si spacca sul pirogassificatore di Borgofranco. All’ordine del giorno, venerdì scorso, c’era il “Piano Strategico per lo sviluppo e la valorizzazione” condiviso con i Comuni di Andrate, Carema, Chiaverano, Nomaglio, Quincinetto, Settimo Vittone, Tavagnasco, prodotto del tavolo politico del 18 novembre a Settimo con l’Assessore all’Ambiente Roberto Ronco e l’Assessore alla Montagna Marco Balagna in rappresentanza della Provincia. Consiste in un uno strumento sovracomunale di indirizzo delle politiche di sviluppo locale condiviso, elaborato per contrastare la sperimentazione dell’ìmpianto di pirogassificazione avviato dalla Comimet a Borgofranco. Segue alla delibera di Giunta n. 44 del 10 luglio scorso con cui si chiedevano maggiori controlli sull’attività di sperimentazione. “Un documento – ha sottolineato il Vicesindaco Rita Ippolitoche deve impegnare anche le Amministrazioni future“. Il Capogruppo di maggioranza Roberto Serracchioli, dopo aver citato altre situazioni di siti inquinanti, dall’Alcan all’Olivetti con l’attuale bufera giudiziaria legata all’amianto, ha ribadito quanto “serva sempre un coordinamento tra più Comuni per favorire futuri insediamenti compatibili” ed ha evidenziato anche l’importanza dell’impegno dei cittadini a partire dal contributo per una corretta raccolta differenziata. Sui tredici presenti undici hanno votato a favore, compresi due sui cinque consiglieri di minoranza, Andrea Fileppo e Luca Buat Albiana. Era assente Maurizio Paonessa. Giuseppe Esposito ha votato contro mentre il collega Massimo Stellato si è astenuto esprimendo diffidenza sull’intesa sottoscritta.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Piazza Ottinetti

IVREA. Semplicità

Tra le attività virtuose che dovrebbero caratterizzare la politica, tra le quali ricordiamo costantemente: trasparenza, …

IVREA. L’appello a Elena Chiorino dei dipendenti dell’ex Cic oggi Csp

Un appello all’assessore regionale al lavoro Elena Chiorino. Lo stanno lanciando in queste ore i …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *