Home / BLOG / Hai mai pensato di donare?

Hai mai pensato di donare?

Hai mai pensato di donare?
Sempre presi da mille attività, senza un attimo nemmeno per respirare, forse non ci siamo mai fermati a pensare che con un semplice gesto che non costa niente e non ci toglie nulla, possiamo fare tanto per gli altri. Perché non diventare donatore di sangue (o di plasma)?
Bastano un… cuore grande e pochi altri requisiti che sono l’età tra i 18 ed i 65 anni (la prima donazione va fatta entro i 60 anni), peso non inferiore ai 50 kg, essere in buona salute.
Chi risponde a questi pochi parametri può prendere appuntamento per le donazioni a Favria per mercoledì 7 ottobre ed effettuare la verifica di idoneità alla donazione, che comporta la compilazione di un questionario sulla propria anamnesi sanitaria ed una visita medica.
L’intervallo tra una donazione e l’altra deve essere di almeno 3 mesi: agli uomini è consentito un massimo di 4 donazioni, mentre le donne in età fertile possono effettuare fino a 2 donazioni all’anno. La donazione del plasma invece può essere ripetuta anche ogni 15 giorni, massimo con donazioni sangue 12 volte all’anno. Molte volte non ci pensiamo abbastanza spesso, ma è semplice moltiplicare 10 minuti del nostro tempo, questo il tempo impiegato per una donazione di sangue,
e trasformarli in una vita, per qualcun altro che è in difficoltà. Per info prenotazioni cell 3331714827. Grazie se hai letto il messaggio, lo condividi e se puoi vieni a donare!
Favria, 29.09.2020 Giorgio Cortese

Penso che non strapperò nessun foglio dalle pagine della mia vita. Le parole che ho scritto, sono le emozioni che ho vissuto.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Fotografa un albero e i Commercianti ti premiamo

Il Concorso fotografico “I Nostri Alberi” entra nel vivo.  Stanno arrivando le fotografie!!! Amici degli …

Municipio ivrea

IVREA. L’improvvisazione al potere

Con tutti i media incentrati sull’emergenza covid proviamo ad accendere un faro anche sull’asfittica vita …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *