Home / Attualità / GORIZIA. Contraffazione: Gdf sequestra 1.200 profumi
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

GORIZIA. Contraffazione: Gdf sequestra 1.200 profumi

La Guardia di Finanza di Gorizia ha sventato un traffico illegale di profumi contraffatti, provenienti dall’Ungheria, che riportavano etichette false di prestigiosi marchi. Le Fiamme gialle hanno sequestrato al valico Sant’Andrea di Gorizia, e successivamente a Torino a seguito di perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gorizia, oltre 1.200 profumi di note griffe nazionali ed estere.

I prodotti erano destinati a essere commercializzati in Italia, in particolare nei mercatini rionali di alcuni comuni della provincia di Torino.

I due soggetti responsabili dell’attività illecita, entrambi di nazionalità macedone ma residenti a Torino, sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per i reati di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione.

Le perizie eseguite sui profumi sequestrati hanno confermato la falsità dei prodotti e fatto emergere che alcuni di essi non                 erano ancora presenti sul mercato legale, segnale della pericolosità del fenomeno della contraffazione, in grado di anticipare la distribuzione sul mercato di nuovi prodotti originali.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Traffico

BORGARO. Passante ferroviario a Torino, disagi in vista per il traffico della cintura

BORGARO. Passante ferroviario a Torino, disagi in vista per il traffico della cintura. Inizia un …

VENARIA. Povertà, il Comune tende una mano: cercasi 16 lavoratori per le piccole manutenzioni

VENARIA. Povertà, il Comune tende una mano: cercasi 16 lavoratori per le piccole manutenzioni. Sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *