Home / Sport / Golf / GOLF. Paratore quarto nel Commercial Bank Qatar Masters
Renato Paratore

GOLF. Paratore quarto nel Commercial Bank Qatar Masters

Renato Paratore con un gran giro in 66 (-6) colpi, miglior score di giornata, e il totale di 273 (71 66 70 66, -15), ha ottenuto un brillante quarto posto, rimontando dal 23°, nel Commercial Bank Qatar Masters (European Tour) disputato sul percorso del Doha GC (par 72), nella capitale del Qatar, dove l’inglese Eddie Pepperell (270 – 65 69 66 70, -18) ha firmato il primo titolo nel circuito. Ottima prova anche di Andrea Pavan, 13° con 276 (68 69 67 72, -12), mentre hanno perso terreno nel finale Lorenzo Gagli, 34° con 279 (67 70 67 75, -9), ed Edoardo Molinari, 72° con 286 (66 74 70 76, -2).

Pepperell nel finale ha contenuto il ritorno del connazionale Oliver Fisher, secondo con 271 (-17), con cui era in vetta dopo tre giri, e dello svedese Marcus Kinhult, terzo con 272 (-16). Hanno affiancato Paratore gli spagnoli Pablo Larrazabal e Gonzalo Fernandez Castaño, vincitore di due Open d’Italia, e il francese Gregory Havret. All’ottavo posto con 274 (-14) il tedesco Sebastian Heisele e il sudafricano George Coetzee, al 28° con 278 (-10) il cinese Ashun Wu e al 53° con 282 (-6) il thailandese Thongchai Jaidee.

Eddie Pepperell, 27enne di Oxford, ha affrontato il giro conclusivo con molta accortezza e ha avuto ragione con tre birdie e un bogey per il 70 (-2). Ha ricevuto un assegno di 236.315 euro su un montepremi  di 1.420.000 euro.

Renato Paratore ha segnato due birdie e un bogey in uscita, poi ha condotto nove buche spettacolari con cinque birdie senza bogey replicando il 66 del secondo turno. Andrea Pavan, quarto alla partenza  insieme a Gagli, ha tenuto con tre birdie e altrettanti bogey per il 72 del par. Tre bogey sulle prime nove buche hanno condizionato Lorenzo Gagli che ha terminato in 75 (+3) complessivamente con due birdie e cinque bogey. Per Edoardo Molinari 76 (+4) colpi con un birdie e cinque bogey. Out al taglio Matteo Manassero, 99° con 143 (70 73, -1), e Nino Bertasio, 121° con 146 (73 73, +2).

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Riccardo Mosca e lo staff tecnico della Dynamic Sport

NUOTO. Riccardo Mosca alla guida del gruppo Assoluti della Dynamic Sport Biella

Un nuovo staff tecnico, il rinnovo dell’accordo sportivo (quadriennale) tra In Sport Rane Rosse e …

La soddisfazione di Edoardo Savio del Team Bussolino Sport

MOUNTAIN BIKE. Edoardo Savio chiude quinto al Campionato Italiano XCO

Grande giornata ricca di emozioni per Edoardo Savio e i ragazzi del Team Bussolino Sport, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *