Home / BLOG / Gli Alpini ed il mulo

Gli Alpini ed il mulo

Gli Alpini ed il mulo
Il sodalizio fra l’umano con la penna sul cappello ed il fedele e paziente, a volte un po’ testardo, amico a quattro zampe è invece durato ben 130 anni. Consolidatosi durante le due guerre mondiali, generoso animale che ha sempre dato agli uomini senza mai pretendere nulla che non fosse un po’ di biada e un po’ di attenzione, anch’esso avviato, purtroppo, sulla triste via dell’estinzione. Compagno d’armi, pioniere delle nuove conquiste, forte negli aspri cimenti, paziente nelle dure privazioni. Dimenticato dai più nella gloria della vittoria. Grazie mulo, bizzarro animale che non esiste in natura, ma è un incrocio, la cui origine si perde nell’antichità, tra l’asino ed una cavalla il cui frutto è un animale sterile chiamato Mulo, ma per noi alpini parte di noi!
Favria, 14.04.2019 Giorgio Cortese

Ogni giorno se credo di farcela o non farcela avrò comunque ragione

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

SETTIMO TORINESE. Scopel può partecipare al bando della Saapa

In questi giorni abbiamo letto e riletto tutti gli articoli di legge possibili e immaginabili …

Polifemo, Galatea e Aci!

Polifemo, Galatea e Aci! Polifemo non è solo il celebre ciclope che deve soggiacere all’astuzia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *