Home / Torino e Provincia / Brandizzo / Giorno della memoria. Le iniziative per non dimenticare

Giorno della memoria. Le iniziative per non dimenticare

Ci sono cose che per fortuna si dimenticano e cose che per fortuna si ricordano, cose che si credono dimenticate e che invece all’improvviso ritornano alla memoria”. Ci sono cose che poi non si possono dimenticare. Come lo sterminio del popolo ebraico, la cosiddetta Shoah, le leggi razziali, le persecuzioni, le deportazioni, la morte. Eventi, questi, che non devono essere dimenticati. Per evitare che si ripetano.
A questo scopo è nato il “Giorno della Memoria”, che si celebra il 27 gennaio. Questa la data simbolica scelta, e riconosciuta in tutto il mondo, per commemorare ogni anno le vittime del nazismo e onorare gli eroi morti per proteggere i perseguitati. E anche il Comune di Brandizzo, per l’occasione, ha in programma due eventi, entrambi realizzati con la collaborazione dell’assessorato alla cultura della città.
Il primo, una conferenza dal titolo “Alle origini della Shoah. L’antigiudaismo cristiano: il caso di Chivasso” avrà luogo venerdì 24 gennaio alle ore 21 presso la sala del consiglio comunale, in piazza Carlo Ala 5. Ad intervenire sarà il dottor Claudio Anselmo.
Sempre presso la sala consiliare, e sempre alle 21, lunedì 27 gennaio sarà messa in scena una rappresentazione teatrale che avrà come tema il giorno della memoria. Ad organizzarla, l’associazione Faber Teater di Chivasso con la collaborazione di ElleTiEffe ElleTiEnne – Laboratorio Teatrale UniTre di Casalborgone – Progetto OltreLeMura.
Entrambi gli eventi sono gratuiti ed aperti a tutti. Per informazioni è possibile contattare l’ufficio Cultura del Comune di Brandizzo al numero 011. 913. 80. 93 o inviare una mail all’indirizzo politiche.culturali@comune.brandizzo.to.it.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Una nuova iniziativa per i ragazzi di “Fridays For Future”

I ragazzi della sezione chivassese del movimento “Fridays For Future”, quello che è nato a …

TORINO. Gianni Berengo Gardin e l’Olivetti, in mostra al Project Room di Camera

E’ dedicata al rapporto tra Gianni Berengo Gardin, uno dei più importanti fotografi italiani, e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *