Home / Sport / Altri Sport / GINNASTICA ARTISTICA. Edalli conquista il pass olimpico per Tokyo 2020

GINNASTICA ARTISTICA. Edalli conquista il pass olimpico per Tokyo 2020

Non è andata bene ma poteva andare peggio. La squadra maschile di ginnastica artistica, impegnata a Stoccarda nei Campionati Mondiali, non è riuscita ad entrare tra le prime 12 in classica chiudendo al 13° posto (245.996 punti) ad un soffio dall’acceso ai Giochi Olimpici. La squadra azzurra ha affrontato la prova con Nicolò Mozzato e Ludovico Edalli in tutti gli attrezzi, Marco Lodadio a corpo libero, anelli, volteggio e parallele, Carlo Macchini al cavallo, sugli staggi pari e alla sbarra. La classifica finale a squadre vede Russia (259.928), Cina (258.354) e Giappone (258.026), già ammesse dall’edizione ai Giochi Olimpici dall’a edizione di Doha 2018, gli altri nove posti utili che sono andati, nell’ordine, a Ucraina (253.528), Gran Bretagna (252.409), Svizzera (252.400), Stati Uniti (250.359), Chinese Taipei (250.093), Corea (249.651), Brasile (247.236), Spagna(246.727) e Germania (246.508). Le migliori otto si ritroveranno mercoledì 9 per il podio iridato. Gli azzurri sono i primi degli esclusi, staccati di appena 5 decimi dai padroni di casa e dall’ultimo posto utile per volare a Tokyo 2020.

In compenso gioisce Ludovico Edalli che con 81.698 punti nella All Around guadagna la finale iridata e strappa il pass olimpico per Tokyo 2020. L’aviere di Busto Arsizio è 22° al netto degli atleti superiori a due per nazione in classifica e risale al 3° posto, sui dodici disponibili, per la qualificazione individuale ai Giochi Olimpici dopo aver escluso gli atleti già qualificati con le rispettive squadre.

Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono a 150 (75 uomini, 75 donne) in 21 discipline differenti con 6 pass individuali. Ecco il dettaglio:

– Vela (9 carte olimpiche per 6 equipaggi: 470 d, 470 u, Laser Radial d, Nacra 17 u/d, RS:X d, RS:X u);
– Tiro a volo (6 carte olimpiche: Trap 2 d, Skeet 2 u, Skeet 2 d);
– Ginnastica ritmica (7 carte olimpiche d di cui 2 individuali);
– Tiro a Segno (4 carte olimpiche: 2 Carabina 3p u, Carabina 10 m u, 1 Pistola 25 m. U)
– Tiro con l’Arco (2 carte olimpiche: 1 u e 1 d)
– Nuoto di fondo (3 pass individuali: Gregorio Paltrinieri, Mario Sanzullo e Rachele Bruni 10 km)
– Tuffi (1 carta olimpica piattaforma d)
– Nuoto (16 carte olimpiche: 4×100 sl u, 4×100 Mixed Medley 2 u e 2 d, 4×200 sl u, 4×100 mista d)
– Pallanuoto (carta olimpica per la squadra maschile, 11 unità)
– Softball (carta olimpica, 15 unità)
– Pallavolo (carte olimpiche per la squadra femminile e la squadra maschile -12 d, 12 u)
– Arrampicata Sportiva (1 pass individuale: Ludovico Fossali)
– Canoa (3 carte olimpiche nella Velocità: K1 200 u, K2 1000 u – 3 carte olimpiche nello Slalom: C1 d, K1 M e d)
– Canottaggio (23 carte olimpiche: Due senza d, Doppio PL u, Quattro senza u, Quattro di coppia u, Due senza u, Doppio PL d, Quattro di Coppia d, Doppio d, Singolo u)
– Sport Equestri (Carta olimpica per la squadra di Completo: 2 u e 2 d)
– Pentathlon Moderno (pass per Elena Micheli)
– Lotta (1 carta olimpica: stile libero 74 kg)
– Beach Volley (una coppia M)
– Ciclismo (una carta olimpica crono M)
– Atletica (8 carte olimpiche – Staffetta 4×100 d, Staffetta 4×400 u)
– Ginnastica Artistica (4 carte olimpiche d -1 pass individuale Ludovico Edalli)

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Akiyama Settimo

SPORT. Le eccellenze piemontesi per il Comitato Regionale del CONI

E’ stata pubblicata nei giorni scorsi la graduatoria definitiva del bando emanato dal Comitato Regionale …

Gli adulti del Move Settore Arti Marziali

KARATE. Esami di passaggio di grado al Move di Crescentino

Dopo il lockdown che ci ha tenuti a casa e ad un mese dalla ripresa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *