Home / Dai Comuni / GIAVENO. Travolto e ucciso da auto, pirata ‘ho avuto paura’
Foto d'archivio

GIAVENO. Travolto e ucciso da auto, pirata ‘ho avuto paura’

“Ho avuto paura e sono fuggito”. Si è giustificato così il 34enne di Giaveno (Torino) arrestato dai carabinieri per aver investito e ucciso un albanese di 36 anni, la notte del 19 gennaio sulla provinciale 143 che collega a Orbassano a Stupinigi, nel Torinese, e poi essere fuggito dopo l’incidente. Secondo la ricostruzione dell’Arma, l’uomo, probabilmente a causa della nebbia, ha travolto il 36enne che stava attraversando a piedi la strada, priva di illuminazione e strisce pedonali. Ai militari ha raccontato di essersi fermato a 300 metri dal luogo dell’incidente, di essere tornato indietro e di aver visto una persona esanime ai margini della strada. A quel punto, in preda al panico, è fuggito.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Celestino Vietti: “Sono fortunato perché ho la possibilità di inseguire il mio sogno con le moto”

Celestino Vietti è nato a Ciriè nel 2001 ed è il più giovane pilota entrato …

SAN GIORGIO. Autostrade: A5,chiusa per lavori 3 notti Scarmagno-S.Giorgio

Per lavori di riqualificazione al viadotto del ‘Bessolo’, sulla carreggiata sud dell’autostrada Torino-Aosta, Ativa, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *