Home / Italia / GENOVA. Debuttano il 12 novembre le Pizze del Territorio
Pizza
Pizza

GENOVA. Debuttano il 12 novembre le Pizze del Territorio

Città che vai, pizza che trovi. In una sorta di giro d’Italia in dieci pizze. C’è lo Straccone di Amatrice ma anche la Toma ligure di pecora brigasca o il Prosciutto in crosta di pane triestino che risale agli antichi romani. Senza dimenticare il Macagn e i Porri di Cervere piemontesi, il Cacioricotta barese, le Acciughe di Camogli, i Pioppini e il Cacio del Po di Piacenza, il Pecorino Bartarello fiorentino e tanti altri. Debuttano il 12 novembre a Eataly Genova dieci ricette della ”Pizza del Territorio”, create da Eataly in collaborazione con Slow Food per la stagione fredda. La Pizza del Territorio nasce, si legge in una nota, dalla volontà di rendere omaggio e dare visibilità alle eccellenze delle regioni in cui Eataly ha sede (Bari, Firenze, Forlì, Genova, Milano, Piacenza, Torino e Pinerolo, Roma e Trieste). Le guarnizioni di queste dieci pizze sono state scelte da Francesco Pompilio, maestro pizzaiolo del gruppo, con il supporto dell’esperto di pizza di Slow Food Italia Antonio Puzzi. A guidarli, la ricerca della giusta combinazione di stagionalità – motivo per cui la Pizza del Territorio cambia ogni sei mesi – e la valorizzazione delle specialità locali, inclusi i Presidi Slow Food. A rendere unici i prodotti selezionati non sono solo il gusto e la particolare lavorazione, ma anche la loro storia e quella dei loro artigiani. A Roma il gruppo celebra inoltre ”Un anno di Terra – La Griglia by Eataly” e annuncia il cambio di guardia nella cucina di Terra che vede l’arrivo di Angela Pierantozzi, donna-chef ventisettenne di origine romana. A caratterizzare questo locale, frequentato in un anno da 80.000 persone secondo dati Eataly, è una griglia a vista lunga tre metri ed alimentata con carbone vergine di Leccio della Calabria. Da qui sono stati venduti nei primi dodici mesi 30.000 piatti di carne e 20.000 piatti di pesce, e ora nuovo menu a firma Pierantozzi.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ROMA. I tentacoli dei clan al Nord, dalla Liguria al Friuli

Dalla Liguria al Veneto, dalla Valle d’Aosta al Friuli Venezia Giulia. I tentacoli della criminalità …

Cucina

ROMA. Natale, Coldiretti: “Un italiano su 3 regala cibo e vino”

Quasi un italiano su tre (30%) ha scelto quest’anno di regalare per le festività vini, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *