Home / Attualità / GENOVA. Così l’Italia entra nel gotha del supertraffico
ROBERTO CINGOLANI DIRETTORE SCIENTIFICO IIT

GENOVA. Così l’Italia entra nel gotha del supertraffico

Leonardo installerà uno dei supercomputer più potenti del mondo a Genova, nel primo dei laboratori della rete dei Leonardo Labs, promossa dal colosso dell’industria tecnologica italiana e presentata oggi proprio nel capoluogo ligure. Sarà situato nella torre di sedici piani di Leonardo costruita nel 2006 e che fino al [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CALUSO. Rimoborsi per il Covid, Sardi: “Oltre il danno la beffa!”

Che il sistema non stesse funzionando, Silvio Sardi, 57 anni, proprietario dell’Hotel Erbaluce di Caluso, …

SAN RAFFAELE CIMENA. Il sindaco al lavoro per garantire la ripartenza dei centri estivi

Dopo l’ok del Comitato Tecnico Scientifico e con uno stanziamento di 185 milioni, i centri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *