Home / Dai Comuni / GASSINO. Carabinieri Torino, preso il pirata della strada

GASSINO. Carabinieri Torino, preso il pirata della strada

Identificato dai carabinieri. Pasquale Tortora, artigiano di 36 anni, è accusato di omicidio stradale e omissione di soccorso.
Oggi, mercoledì 28 novembre, è stato interrogato in procura a Ivrea dal sostituto procuratore Iavarone. Assistito dal suo avvocato, Pio Coda, ha risposto alle domande del magistrato: «Pensavo di aver travolto un animale, mi sono reso conto di quanto avvenuto soltanto dopo aver visto i danni sul furgone». Nei confronti di Tortora non è stata presa alcuna misura. I carabinieri di Chivasso lo hanno rintracciato grazie ad una telecamera presente sul posto dell’incidente.

Il pirata è stato fermato ieri a Torino. E’ titolare di una ditta edile. Abita a Sciolze da solo e non è sposato. È incensurato. Il furgone è stato trovato a casa ed è stato sequestrato.

Il furgone cassonato Nissan “cabstar, colore bianco, è stato sequestrato. Ha il paraurti lato sinistro graffiato, con i segni dell’impatto sulla portiera sinistra e la freccia mancate e non funzionante

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Furgone in fiamme in via Ivrea

Furgone in fiamme, questa sera verso le 18,30, in via Ivrea a Chivasso, nei pressi …

CHIAVERANO. “Il cuoco e la bicicletta”, un libro per ricordare Paolo Macrì

Se n’era andato all’improvviso di notte, dopo una giornata di lavoro come tante, trascorsa nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *