Home / Piemonte / Frodano fisco per acquisire appalti, due arresti a Torino
guardia di finanza
guardia di finanza

Frodano fisco per acquisire appalti, due arresti a Torino

Due nuovi arresti per la maxi frode fiscale – oltre 21 milioni – di una società consortile che vendeva servizi di facchinaggio, pulizie e smistamenti di corrispondenza a prezzi fuori mercato grazie a un giro di fatture false. La guardia di finanza ha sorpreso al rientro dal Sudamerica i torinesi D.A., 45 anni, e F.S., 37 anni, e li ha accompagnati ai domiciliari. L’accusa è di associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale. A dicembre erano già state arrestate altre due persone.

Nei loro profili Facebook sono numerose le foto postate da Ungheria, Argentina e Brasile. Diversi anche i commenti ironici sulle loro vacanze “al caldo”, mentre i complici – arrestati lo scorso dicembre – erano “al freddo”.

L’ultimo posto l’altro ieri, alla partenza da San Paolo: “Sì, basta, sono stanco di tutte queste vacanze”. Non sapevano che ad aspettarli, all’aeroporto di Torino, c’era la Guardia di Finanza.

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

SALUGGIA. Chi è Huma: “Vi racconto la mia esperienza a ‘X-Factor’”

Ieri sera lo abbiamo visto su Sky come partecipante al programma “X-Factor”… e ora Huma …

SALUGGIA. Huma show a X-Factor: commuove i giudici e mamma Fanny sale sul palco

Ha commosso i giudici di X-Factor. Giovanni Humareda, in arte Huma, dall’alto dei suoi vent’anni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *