Home / Dai Comuni / FOGLIZZO. Una scuola d’eccellenza
Fulvio Gallenca

FOGLIZZO. Una scuola d’eccellenza

Come già anticipato dalle colonne del nostro giornale, Foglizzo quest’anno non perderà la classe prima delle medie. Nonostante il pericolo ci fosse, grazie alla tenacia del sindaco, Fulvio Gallenca e di tutto il corpo scolastico, grazie all’intervento dell’assessore regionale all’istruzione, Gianna Pentenero, la prima ci sarà.

Sarà una piccola eccellenza di soli nove alunni in una scuola resa, quest’anno, ancora più moderna e d efficiente.

“Lunedì 11 settembre con l’inizio della scuola ci sarà anche la prima media a Foglizzo, che tanto aveva fatto preoccupare genitori e amministrazione nei mesi passati – spiega il sindaco Gallenca -. L’Amministrazione ringrazia per questo risultato sia l’Ufficio Scolastico Regionale, che in modo particolare l’Assessore Regionale all’Istruzione Gianna Pentenero, che si è spesa in modo eccezionale per far nascere questa classe pur con soli 9 alunni e per garantire la continuità didattica ed il servizio scolastico agli alunni di Foglizzo presenti e futuri (inoltro sotto la comunicazione di luglio dell’Assessore). Voglio anche ringraziare le famiglie che hanno deciso di puntare sulla nostra comunità, la precedente Preside Anna Ruggiero e la nuova Preside Angela Marone, che appena insediata ha annunciato ai genitori della nuova prima media un ulteriore impegno a garanzia della qualità didattica nella nuova classe, ovvero che alla classe prima della scuola secondaria saranno assegnati insegnanti stabili e di ruolo sia per italiano che matematica”.

E dire che alcune famiglie avevano deciso di mandare i propri figli a scuola in altri paesi, propripo per la precarietà degli insegnanti a Foglizzo.

Quest’anno, invece, con l’arrivo di insegnanti di ruolo nelle materie più importanti, nuovi computer e lavagne magnetiche, Foglizzo si troverà ad avere una scuola media d’eccellenza, senza classi pollaio.

L’Amministrazione guidata dal sindaco Gallenca ha dimostrato di essere molto sensibile alle problematiche della sua scuola, lottando in prima fila per l’ottenimento della classe e mettendo a Bilancio una cifra ragguardevole per l’acquisto di lavagne magnetiche, le famose Lim, e computer portatili da mettere a disposizione delle classi.

Insomma uno sforzo che dovrebbe spingere le famiglie foglizzesi ad apprezzare maggiormente le istituzioni del loro territorio.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Furgone in fiamme in via Ivrea

Furgone in fiamme, questa sera verso le 18,30, in via Ivrea a Chivasso, nei pressi …

CHIAVERANO. “Il cuoco e la bicicletta”, un libro per ricordare Paolo Macrì

Se n’era andato all’improvviso di notte, dopo una giornata di lavoro come tante, trascorsa nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *