Home / BLOG / Flora, messaggera della primavera.

Flora, messaggera della primavera.

Flora, messaggera della primavera.
Nella mitologia romana Flora era la dea della primavera, dei fiori e della fioritura. Secondo Ovidio, Flora corrisponde alla figura di Clori o Cloride. Un giorno di primavera, mentre la fanciulla passeggia per i campi, Zefiro la vede e se ne innamora perdutamente. Dunque la rapisce e si unisce con lei in matrimonio. Come dimostrazione d’amore, concede a Flora di regnare sui fiori dei giardini e dei campi. Dal canto suo, la dea offre agli uomini una innumerevole varietà di fiori e il miele. Flora viene ritratta con il capo cinto da una ghirlanda floreale mentre porta in grembo una grande quantità di fiori. Talvolta è ritratta in compagnia di Zefiro, oppure mentre compie leggiadri passi di danza nel suo giardino. Alla dea è legata l’immagine della floridezza, nonché delle gioie della vita e della dolce attesa delle donne. Famosa la sua rappresentazione che ne fa Botticelli nel quadro la Primavera.
Favria 1.04.2020 Giorgio Cortese

La parte migliore di noi si chiama Vita, e per questo che ne doniamo un poco con la donazione del sangue. Vieni a donare a Favria mercoledì 8 aprile, cortile interno del Comune dalle ore 8 alle ore 11,20. Abbiamo bisogno di Te e grazie se fai passa parola. Attenzione a seguito del DPCM del 8 marzo 2020, per evitare assembramenti è necessario sempre prenotare la vostra donazione. Grazie per la vostra collaborazione. Cell. 3331714827

Oggi l’orizzonte mi pare ancora lontano, io non sono stanco perché non mi sembra irraggiungibile. Oggi mi vesto di speranza, speranza nel domani, perché io possa ritrovare forza per vederlo più vicino.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

FONTANETTO. Un taglio di capelli e un pranzo al ristorante: si prova a ripartire dopo mesi chiusi in casa

Passo dopo passo stiamo riacquisendo le nostre abitudini e la riapertura dei saloni di parrucchieri …

La Comunità sorniona torna a vivere.

La Comunità sorniona torna a vivere. In questo tempo che sembrava di infinita quarantena, Favria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *