di: Sergiu Sabau

Home / Turismo Grandi Eventi / Beato Angelo Carletti / CHIVASSO. Una festa per tutti

CHIVASSO. Una festa per tutti

Da sinistra, Claudia Buo, il sindaco Libero Ciuffreda e Massimo Corcione alla passata edizione della festa del Carletti
Da sinistra, Claudia Buo, il sindaco Libero Ciuffreda e Massimo Corcione alla passata edizione della festa del Carletti

L’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Pro Loco Chivasso “L’Agricola”, è lieta di presentare una nuova edizione dei festeggiamenti patronali del Beato Angelo Carletti. Un momento importante per la nostra comunità che con la sua antica Fiera, nell’ultimo mercoledì di agosto, rinnova una tradizione culturale legata alla vocazione ed al ruolo che Chivasso ha sempre avuto in questo territorio. In momenti difficili come quelli che stanno caratterizzando questi anni, la città deve ritrovare la sua forza e la sua capacità di modificarsi e rinnovarsi con la collaborazione di tutte le parti che compongono il tessuto sociale ed economico. L’agricoltura, il commercio, l’artigianato, i prodotti locali, l’eco-sostenibilità, sono la chiave strategica per progettare un nuovo sistema economico locale che sia competitivo e che porti lavoro e benessere al nostro territorio. La Fiera patronale, ogni anno, diventa un importante momento per incontrarsi, dialogare, conoscere, osservare e creare quelle relazioni indispensabili a questo necessario progetto di trasformazione. Le iniziative messe in campo dalla Pro Loco Chivasso l’Agricola e la tradizionale Fiera al Parco Mauriziano, sono anche un’occasione per riappropriarsi della città e per mettere in evidenza le nostre eccellenze. Una festa patronale che è un’occasione di promozione commerciale, una vetrina per le tante realtà sociali che operano nel nostro territorio ma anche spettacolo e divertimento. Vogliamo rivolgere il nostro sentito ringraziamento al neo presidente Davide Chiolerio ed a tutti i suoi collaboratori della Pro Loco, alle associazioni di Borgo e delle Frazioni ed a tutti coloro che con il loro lavoro e con la loro presenza fanno vivere questa manifestazione. Buon divertimento e un caloroso invito a partecipare alla festa di tutti. Il Sindaco Libero Ciuffreda L’Assessore all’Agricoltura e Commercio Claudia Buo L’Assessore alla Cultura Giulia Mazzoli

Commenti

Leggi anche

IVREA. San Savino, scambio dei ceri e processione

Come da tradizione, la festa patronale di San Savino ha preso avvio nella giornata del …

IVREA. Quando in città c’erano tre fiere di San Besso, dell’Assunta e di San Giorgio

Originariamente in città vi erano tre fiere: una era in onore dell’Assunta, a Ferragosto, e …