Home / Torino e Provincia / Burolo / Elezioni: il sindaco ci riprova
Il sindaco uscente Roberto Cominetto sconfitto alle urne

Elezioni: il sindaco ci riprova

Al rinnovo del consiglio comunale manca ancora un po’ di tempo e le elezioni dovrebbe essere fissate a primavera inoltrata. Sarà anche vero tutto questo ma in paese già circolano i primi rumors. Per ora, l’unico candidato certo sembra essere il sindaco in carica, Roberto Cominetto, 59 anni, professione architetto. “Sì, ho voglia di ripetere l’esperienza di questi cinque anni – ufficializza Cominetto –. Io sono disponibile anche se devo ancora parlare con la mia maggioranza. Voglio che la mia candidatura sia condivisa da tutti”. Roberto Cominetto spera in cuor suo di poter mantenere la lista “Idee in movimento per Burolo”, a capo della quale si era candidato a sindaco alle amministrative del 2009. “In questi cinque anni – prosegue – abbiamo lavorato bene. Non solo. Siamo anche riusciti a coinvolgere la minoranza con la quale, ora, c’è un ottimo rapporto. Ho deciso di mettermi ancora a disposizione del paese per portare avanti i punti del nostro programma in particolare quelli che non siamo ancora riusciti a completare. Su tutti il nuovo piano regolatore, il secondo lotto del marciapiede di via IV Novembre, che dovrebbe essere finanziato attraverso il bando “6000 campanili” indetto dal Ministero delle Infrastrutture, il completamento degli impianti sportivi, la realizzazione di un piano del colore e di un piano forestale. Senza tralasciare l’aspetto la valorizzazione architettonica e paesaggistica di Burolo che abbiamo iniziato a fare con il rifacimento di piazza Umberto 1°, con il tetto del campanile della chiesa di Santa Maria Maddalena”. Nell’ultimo anno il sindaco ha perso per strada l’assessore al commercio, industria, turismo e artigianato Manuela Giovanetto, che aveva ufficialmente rinunciato per problemi di lavoro e quindi, si presume, non sarà più della partita. Detto questo rimangono ancora top secret gli eventuali concorrenti. Fuori dai giochi l’ex capogruppo dell’opposizione Bruno D’Amico la scelta potrebbe cadere sugli attuali esponenti dell’opposizione: Renato Chiej, Franco Cominetto, Mauro Ottino e Ovidio Glaudia.

Commenti

Blogger: Andrea Bucci

Andrea Bucci
Minuto per minuto

Leggi anche

NOLE. L Nóst Pais, da 25 anni per la tradizione

Da 25 anni l’Associazione ‘L Nóst Pais lavora sul territorio nolese cercando di mantenerne le …

SAN MAURIZIO. Materiali inquinanti nel terreno del depuratore? Biavati è tranquillo…

Ci sono dei materiali inquinanti nel terreno che il depuratore di Ceretta dovrà attraversare una …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *