Home / BLOG / Duve c’è gustu ‘un c’è perdenza!

Duve c’è gustu ‘un c’è perdenza!

Duve c’è gustu ‘un c’è perdenza!
A Viverone si è svolto il 15 raduno dell’Associazione Petilini Piemontesi. Che bella festa dove gli immigrati da Petilia Policastro in Piemonte, Liguria e Lombardia, arrivano anche con dei bus da quelle regioni, da tantissimi anni rivivono l’aria del paese natale. Il paese natale che non è il luogo dove uno resta pietrificato una vita e nemmeno il luogo che hai abbandonato e mai cancellato dal Tuo animo ma resta per sempre nel cuore, irraggiungibile ma sempre vicino nella sua lontananza. In questa giornata rivive in una cartolina virtuale che scorre al passaggio degli incontri tra compaesani e rigenera nell’animo di ognuno la cassaforte dove sono depositati i più preziosi tesori, viventi o sepolti. La cassetta di sicurezza dei gioielli immateriali, ma non privi di corpo. Da piemontese mi emoziono sempre della bellezza di queste giornate dove i petilini continuano a coltivare nel cuore il loro paese natale, che amano, dove c’è la loro origine e che hanno dovuto lasciare per emigrare nel Nord Italia. Grazie al Presidente Antonio e a tutto il laborioso direttivo che ogni anno coinvolge più di 400 petilini che si ritrovano rinnovano questa bella festa perché come dice il proverbio “Duve c’è gustu ‘un c’è perdenza! Dove c’è gusto, non c’è perdenza” e loro nonostante gli ostacoli quotidiani non si fermano e vanno a avanti per rinnovare il vincolo delle comuni origini le loro radici.
Favria, 12.06.2019 Giorgio Cortese

Gentilezza è, tutto quello che si fa oltre l’educazione. Le cose, i gesti, le parole, che nessuno ti obbliga a fare, e che per questo, fai.

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Antonio Conte

CHIVASSO. I tradimenti (clamorosi) della storia dell’umanità

La storia dell’umanità è costellata di clamorosi tradimenti. Da Adamo in poi, perché diciamocelo chiaramente, …

CHIVASSO. Castello fa muro in via Siccardi. Residenti furiosi per il pavè

Deve aver preso un po’ troppo alla lettera il maestro Miyagi di Karate Kid, il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *