Home / BLOG / DRUENTO. Parte il cantiere della casa di riposo

DRUENTO. Parte il cantiere della casa di riposo

Con la recinzione verde scuro e l’affissione del cartello d’inizio lavori, è ufficialmente partito il cantiere della nuova Residenza sanitaria assistenziale che la “Cooperativa Animazione Valdocco onlus” sta per realizzare in strada Trognani per persone non autosufficienti.

La struttura è per 120 posti letto complessivi, con un settore dedicato ai malati di Alzheimer.

Il progetto dell’opera è quello presentato pubblicamente nella seduta del Consiglio comunale del 30 giugno 2016 e tiene conto delle varie istanze del territorio e dei cittadini residenti nella zona per evitare impatti negativi o disagi alle persone. Consiglio che vide il voto favorevole di tutta la maggioranza e anche dell’opposizione targata Insieme per Druento, con l’assenza del Movimento 5 Stelle.

A seguito della pronuncia favorevole della Regione Piemonte, la totalità dei posti sarà convenzionata con l’ASL Torino 3 ed il Cissa (Consorzio Intercomunale Servizi Socio Assistenziali).

La struttura sarà composta da una serie di “blocchi” tutti di due piani sopraterra ed un piano interrato, che riprende la struttura del centro storico di Druento.

Ogni blocco sarà composto da uffici, bar, ristorante, camere, uffici del personale e le sale da pranzo.

Nel prossimo mese di marzo si terrà un incontro pubblico nel corso del quale progettisti e dirigenti della Cooperativa sociale illustreranno le caratteristiche della struttura e forniranno informazioni pratiche ai cittadini interessati.

La realizzazione di questa struttura è un importante risposta alle esigenze di servizi della popolazione anziana che continua ad aumentare sia in generale sia nel nostro Comune. Secondo i dati dell’Asl To3, nel quinquennio 2009/2014 la popolazione residente ultra 65enne è aumentata del 17,82% nel territorio del Distretto Sanitario e del 13,77% in quel di Druento”, ha commentato il sindaco Sergio Bussone.

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

CHIVASSO. Julio Trujillo porta la “movida latina” a Chivasso con la sua “Tremenda Gozadera”

Julio Trujillo, nativo del Perù ma residente a Rondissone e ormai in Italia da vent’anni, …

CHIVASSO. “Letture a Palazzo Estate”: secondo appuntamento

Mercoledì 15 luglio avrà luogo il secondo appuntamento della rassegna “Letture a Palazzo”. Organizzatrice delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *