Home / Dai Comuni / DRUENTO. Mille firme per il poliambulatorio
FRANCESCA MORUCCHIO consigliere

DRUENTO. Mille firme per il poliambulatorio

Supera abbondantemente le mille firme la petizione promossa dal comitato cittadino “La Tua Druento” e dal consigliere comunale Francesca Morucchio del Gruppo Misto, mediante la quale si chiede all’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, il ripristino completo dei servizi Asl forniti nel poliambulatorio di via Morandi a Druento.

Il poliambulatorio, dal 7 aprile scorso, è diventato una sede Usca, ovvero “Unità speciali di continuità assistenziali”, chiudendolo al pubblico. Nonostante dallo scorso luglio abbia riaperto al pubblico il punto prelievi il mercoledì dalle 8.15 alle 10.15, previa prenotazione presso la farmacia comunale di piazza del Filatoio, per il comitato è “ancora troppo poco. I nostri concittadini, specie quelli più anziani, sono costretti a recarsi a Venaria. E lo stesso discorso vale per quelli più piccoli per quanto concerne i vaccini. Ma può riguardare anche servizi come il consultorio ginecologico e pediatrico. E il Polo Sanitario di Venaria non è comodo dal punto di vista del trasporto pubblico”, spiega Morucchio.

“Il risultato è eccezionale. Più di mille firme raccolte in una cittadina di 9mila abitanti è il sintomo di quello che è un tema sentitissimo dai druentini. Continueremo nella raccolta firme che porteremo in Regione. Sono sicura che la Regione potrà rivalutare la situazione e riaprire un importante punto sul territorio”, conclude Morucchio.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

vasas

CHIVASSO. Fallimento Vasas Auto, chiesti 18 anni

CHIVASSO. Fallimento Vasas Auto, chiesti complessivamente 18 anni. E’ la richiesta del pm Daniele Iavarone …

IVREA. Aeg Coop compie 120 anni. Nasce AegPlus. Nuovi loghi e un piano industriale che guarda alle fonti rinnovabili e al superbonus

Compie 120 anni ma non li dimostra. Aeg la cooperativa impegnata nella distribuzione del gas …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *