Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / DOMODOSSOLA. ‘Ndrangheta: operazione Reventinum, due fermi nel Verbano

DOMODOSSOLA. ‘Ndrangheta: operazione Reventinum, due fermi nel Verbano

'ndrangheta
'ndrangheta

Ci sono anche due residenti in Val d’Ossola, nella provincia di Verbania, tra le 12 persone arrestate dai carabinieri del Comando Provinciale di Catanzaro e dai Reparti speciali nell’operazione ‘Reventinum’.
Si tratta di un uomo e di una donna.
Ai destinatari del fermo sono contestati una serie di reati nell’ambito di una vera e propria faida tra due cosche contrapposte. Sono in corso anche alcune perquisizioni.

I due fermati nel Verbano sono Giuliano Roperti, 50 anni, e Ionela Tutuianu, 44.
L’ indagine ha consentito di delineare gli interessi criminali di due distinte e contrapposte cosche, quella degli Scalise e dei Mezzatesta.

Commenti

Leggi anche

TORINO. Droga: pusher della movida, arrestato 2 volte in 4 giorni

Era considerato il ‘pusher della movida’, lo spacciatore che vendeva stupefacenti vicino a ristoranti, club …

Controlli alla frontiera

BIELLA. Accoltellato nel Biellese, fermato aggressore, è il fratello

E’ stato fermato dai carabinieri al valico del Gran San Bernardo (Aosta), mentre tentava di …