Home / BLOG / Dicembre – Amiamo Favria!

Dicembre – Amiamo Favria!

Dicembre
Dicembre è un mese importante perchè accompagna le grandi feste come il Natale, ma anche l’arrivo dell’inverno. Qui da noi lontani dalle grandi città si ha la fortuna di vedere ogni giorno il trascorrere delle stagioni e carpirne i piccoli cambiamenti. Un giorno ti basta uscire con il maglione e la sciarpa, il giorno dopo occorre il giaccone e il cappello. Ormai le foglie sugli alberi sono quasi tutte cadute, solo alcune foglie sulle querce resistono impavide. Sono sempre le ultime a metterne ma anche le ultime a cadere. Dicembre è il mese delle feste lunghe ma è anche il mese della malinconia e dei ricordi struggenti dei nostri cari con cui festeggiavamo il S. Natale, ma che ora non ci sono più. Dicembre è il mese in cui col solstizio d’Inverno giunge il giorno più corto, ma proprio da quel momento iniziano ad aumentare le ore di luce. Relativamente non ad un giorno specifico, ma a tutto il mese abbiamo il proverbio che recita “ A dzèmber fiòca sensa gelé a val për ël gran pì dël liamé, A dicembre neve senza gelate vale per il grano più del letamaio”, che equivale al modo di dire italiano “Sotto la neve pane”: è importante dunque che d’inverno, e specie a dicembre, nevichi, per proteggere, sotto la coltre bianca, il seme del grano, a patto però che non geli, fatto che brucerebbe il seme, impedendogli di crescere. A completamento di questo abbiamo un altro proverbio che stabilisce che nel mese di dicembre è meglio che il clima non sia troppo sereno né caldo: “Dzèmber tròp bel a marca pa un bon ann novel, Dicembre troppo bello non indica un anno nuovo buono”. Inoltre, che la neve sia preferibile al ghiaccio o alla pioggia ce lo indica anche il modo di dire: “ Sota la fiòca ’l pan, sota l’eva la fam, Sotto la neve il pane, sotto l’acqua la fame”, la pioggia infatti favorisce anche la nascita e lo sviluppo dei parassiti che possono danneggiare il grano. Infine Dicembre è l’ultimo mese dell’anno, lasciamo il 2020 anno bisestile e ci auguriamo tutti nella bontà del 2021, si Dicembre è un mese bellissimo.
Favria, 1.12.2020 Giorgio Cortese

Amiamo Favria!
Carissimi Presidenti delle Associazione Favriesi perchè per il S Natale non riusciamo a creare un piccolo fondo donando una piccola somma ad esempio euro 50 o 100 per ogni Associazione che aderisce, ma la somma potrebbe essere anche di più o anche di meno, in base alla propria disponibilità, per dare dei buoni acquisto da spendere nei negozi di Favria, aiutando nel nostro piccolo le persone sole, che magari non ricorrono al Comune nè ai servizi sociali perché si vergognano, ma sono in difficoltà! Penso che sarebbe una bella iniziativa concreta e utile. Da soli siamo impotenti ma tutti insieme siamo una forza viva per la nostra amata Comunità e se poi alla nostra iniziativa si uniscono Sindaco e Giunta Comunale donando un mese del loro stipendio, beh allora saremmo imbattibili. A Natale, ma non solo per il S. Natale dobbiamo collaborare, che non vuole dire essere buonisti, ognuno ha le sue idee ma per il Bene della Comunità se siamo uniti, siamo una forza. Ne approfitto per fare gli auguri di buon Natale e tutti con la speranza che il regalo più bello, la salute ci accompagni sempre.
Evviva tutti noi
Favria, 1.12.2020 Giorgio Cortese

Con tutto l’amore che può contenere il mio cuore ti auguro un Natale pieno di felicità!

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

SETTIMO. L’associazione Anc fa il bilancio: “Abbiamo lavorato per la città”

L’Associazione Nazionale Carabinieri, tira le somme di questo 2020 che passerà alla storia per la …

SETTIMO. Le bottiglie di alcolici abbandonate al parco De Gasperi dai ragazzi

Cos’è quella bottiglia? È una domanda semplice quanto complicata, ma che è stata pronunciata la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *