Home / BLOG / Dì ‘d marca, San Paolo!

Dì ‘d marca, San Paolo!

Dì ‘d marca, San Paolo!
Il giorno della Conversione di San Paolo era una volta un altro dei giorni definiti come di ’d marca, cioè giorni di indicazione, in quanto da esso si ricavano indicazioni preziose sulle previsioni del tempo, senza bisogno di computer o di altra strumentazione. San Pàul seren pòrta bon gran e bon fen. Se a farà vent, vniran guère e stent. Se pieuv o fiòca, famin-a nen pòca, San Paolo sereno porta buon grano e buon fieno. Se farà vento, verranno guerre e stenti. Se pioggia o neve, non poca carestia, testimonianza evidente non solo della saggezza dei nostri progenitori ma anche di tempi molto più duri, almeno per certi aspetti quotidiani, dei nostri, in cui guerre, tribolazioni e carestie erano pressoché all’ordine del giorno.
Favria, 25.1.2020 Giorgio Cortese

Mi lascia sempre l’animo perplesso quando sfogliando il dizionario in cerca di un lemma, trovo la parola gentilezza tra genocidio e gentucola. Non è il massimo!

Commenti

Blogger: Giorgio Cortese

Giorgio Cortese
Vivere con ottimismo

Leggi anche

Aldo Buratto vice sindaco di Ciriè

CIRIÈ. Buratto: “I ciriacesi hanno fiducia in noi”

Aldo Buratto, il vice sindaco di Ciriè, tiene tra la mani un fascicolo di fogli …

Massimo Rozzino

TORRAZZA. Gli ambientalisti denunciano il sindaco di Torrazza Massimo Rozzino. Dice “falsità”!

Denunciati dal sindaco di Torrazza Massimo Rozzino per “procurato allarme“. Sono un gruppo di cittadini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *