Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNÈ. Targa Impastato divelta prima della visita del fratello
carabinieri

CUORGNÈ. Targa Impastato divelta prima della visita del fratello

Vandali hanno danneggiato la sede del presidio di Libera in piazza Morgando a Cuorgnè. Poche ore prima della prevista visita di Giovanni Impastato, fratello di Peppino, il giornalista ucciso dalla mafia nel 1978, la targa all’ingresso della sede, è stata divelta e gettata a terra. La targa è stata poi ritrovata nei parcheggi della piazza dagli agenti della polizia locale. Sull’atto vandalico, forse a scopo intimidatorio, sono in corso le indagini dei carabinieri.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Prima dell’algoritmo

Leggo, direttore, che il giornale compie 20 anni. E i ricordi animano la mia mano, …

MONCALIERI. Lavoro: Alpitel licenzia 100 impiegati,sciopero nel Torinese

I lavoratori dell’Alpitel scioperano oggi due ore contro i licenziamenti annunciati dall’azienda che opera da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *