Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNÈ. Salta la seduta di Consiglio
Municipio Cuorgnè

CUORGNÈ. Salta la seduta di Consiglio

Colpo di scena in consiglio comunale  a Cuorgnè: Giancarlo Vacca Cavalot e gli altri consiglieri di minoranza  hanno abbandonato l’aula, facendo mancare il numero legale. Il consiglio, durante il quale si sarebbe dovuto deliberare su IMU, TARI, Variazioni di Bilancio, è pertanto finito prima che si entrasse nel vivo, a mezz’ora dall’inizio. Dovrà essere riconvocato.

Al centro del contendere la chiusura per ferie del reparto di Geriatria dell’ospedale di Cuorgnè: due giorni fa il capogruppo di opposizione aveva chiesto conferma di questa notizia, durante una riunione della Commissione presieduta dall’avvocato Giovanna Cresto. Prima ancora che gli venisse data una risposta, ha annunciato che avrebbe lasciato l’aula perché insoddisfatto. Inutilmente qualche esponente della maggioranza ha cercato di fargli cambiare idea mentre il sindaco l’ha qualificata come una “scelta politica”. Non è infatti sfuggito a Pezzetto ed ai rappresentanti di lungo corso della politica cuorgnatese il significato di questo gesto  eclatante ed inedito: “E’ la prima volta che mi succede in 45 anni di presenza in consiglio” – ha detto lo stesso Vacca Cavalot.

Se la maggioranza fosse stata presente in modo più compatto non sarebbe accaduto nulla ma qualcuno era in ferie, qualcuno assente per motivi di lavoro. Mancavano – oltre al consigliere di opposizione Braida –  Antonella D’Amato, Lino Giacoma Rosa ed il consigliere regionale Mauro Fava (che è arrivato pochi minuti dopo, quando ormai era troppo tardi).

Cosa significhi esattamente questo gesto lo si capirà poi: difficile pensare che si tratti di una scelta casuale.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VALCHIUSELLA. Concerti di campane per l’Assunta e San Rocco

Il 15 e 16 agosto in Valchiusella, in occasione delle feste dell’Assunta e di San …

CIGLIANO. «Ormai il sindaco è come quei pugili in difficoltà, che mulinano le braccia…»

«Avete presente quei pugili che in un momento di difficoltà cominciano a mulinare le braccia, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *