Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNE’. Salgono a sei i casi positivi in città
La donazione della comunità cinese a Cuorgnè
La donazione della comunità cinese a Cuorgnè

CUORGNE’. Salgono a sei i casi positivi in città

CUORGNE’. Coronavirus: salgono a sei i casi positivi in città.

Lo conferma il sindaco, Beppe Pezzetto, a capo dell’unità di crisi comunale allestita per l’emergenza Covid-19.

QUI I DATI DI TUTTI I COMUNI A NORD DI TORINO

Intanto, grazie alle buone relazioni, anche professionali, del sindaco Beppe Pezzetto è arrivato del prezioso materiale da parte della Comunità cinese.
Voglio di cuore ringraziare l’Associazione culturale italo cinese presente anche nella nostra Città Hui Song, e il Suo presidente Mr. Chen Yong Li e Mrs. Gu Ai lian, così come voglio ringraziare il Presidente dell’Angi Mr. Chen Ming per il prezioso materiale donatoci – continua Pezzettoil materiale verrà consegnato nella massima parte all’Ospedale cuorgnatese in modo tale possa essere utile sia agli operatori che ai pazienti, altro al Ciss 38 che provvederà a consegnarlo alle persone che si ritengono più fragili, alla nostra Casa di Riposo, una parte alle forze dell’ordine e al personale comunale che opera in prima linea (polizia municipale, cantonieri, protezione civile) ai vigili del fuoco e alla Croce Rossa”.

Ho molto apprezzato – conclude Pezzettoquesto gesto e ringrazio anche gli amici Cinesi con cui ho avuto l’opportunità di lavorare che si stanno adoperando dalla Cina per trovare ulteriore materiale, grazie di cuore”.

 

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. “Come fotografare il tuo bambino con il cellulare”: i preziosi consigli dei fotografi di “Vanilla Images”

Lunghe giornate a casa in questo periodo, paura, incertezza e ansia. Per tutti, chi più …

VENARIA. Coronavirus: parrucchiera continua a lavorare, multata. Con le dipendenti…

VENARIA. Coronavirus: parrucchiera continua a lavorare, multata. Con le dipendenti… Quando gli agenti della Guardia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *