Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNE’. Nell’armadio della camera nascondeva gli esplosivi

CUORGNE’. Nell’armadio della camera nascondeva gli esplosivi

I carabinieri della stazione di Cuorgnè , durante un servizio preventivo, hanno trovato in un appartamento manufatti esplosivi privi di qualsiasi etichettatura o simbolo identificativo, per un peso complessivo di 2, 287 kg, nascosti in un armadio, in assenza di qualsiasi minima misura di sicurezza. In particolare 2 artifizi esplosivi lunghi cm 11 e diametro cm 3,5, 1 artifizio esplosivo lungo cm 10 e diametro cm 8, 1 artifizio esplosivo lungo cm 13 e diametro cm 6 e 1 artifizio esplosivo lungo cm 15 largo cm 12 e spesso cm 8, tutti dotati di miccia.
Sul posto sono intervenuti gli artificieri del Comando provinciale carabinieri di Torino che hanno sequestrato il materiale esplodente per la campionatura e la successiva distruzione. Un italiano di 42 anni, privo di licenza per la vendita, è stato arrestato per detenzione di materiale esplosivo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Sanità

BRUSASCO. Il medico va in pensione e la frazione resta senza ambulatorio…

Il medico del paese va in pensione e la frazione resta senza ambulatorio. Sembra una …

CHIVASSO. Droga a scuola, parla il preside: “Servono controlli periodici dei carabinieri”

Andrea Bucci Nella sua scuola si spaccia e così il preside scrive ai carabinieri e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *