Redazione

di: Redazione

Home / Torino e Provincia / Cuorgnè / CUORGNE’. Giovanni Tocci di Salassa nuovo presidente Lions

CUORGNE’. Giovanni Tocci di Salassa nuovo presidente Lions

Nella suggestiva cornice del Castello di Pavone sabato 23 giugno è avvenuta, durante la serata che celebra il 44° anniversario della nascita del club, l’investituta con il conseguente passaggio di consegne a Giovanni Tocci, quarantacinquesimo presidente del Lions Club Alto Canavese.

Presente alla serata il Governatore del Distretto 108Ia1, Francesco Preti, che ha rivolto all’incoming president e al club un messaggio di augurio per le prossime attività, cui si sono uniti i Past Governatori Aron Belgio e Roberto Favero, socio del club.

La presenza di alte autorità lionistiche ha dato lustro alla serata e ad alcuni riconoscimenti pervenuti dalla sede centrale, fra questi un award al past president del club Pier Ceretto per la crescita di soci conseguita nel suo anno di presidenza.

Per chiudere in bellezza l’anno il club ha anche accolto un nuovo socio: Nella Falletti Geminiani, che contribuirà con il suo ingresso a realizzare uno degli obittivi del lionismo: la crescita numerica e qualitativa dei soci, con una particolare attenzione alla presenza femminile nei Lions Club.

La prestigiosa e festosa serata è anche stata occasione per conferire alcuni importanti riconoscimenti. Il socio Carlo Blencio è stato nominato “Socio Vitalizio” e gli è stata tributata la riconoscenza del club per la lunga militanza nel sodalizio. Inoltre il club ha voluto conferire la più alta onorificenza lionistica “Melvin Jones Fellow Membership” a tre soci che si sono distinti per la loro opera ed i servizi resi al Lionismo: l’artista Elio Torriero e Lucia Luciani. In corso d’anno la spilla era stata appuntata anche al socio onorario Pietro Reinerio, vice presidente della Armando Testa, la più importante agenzia pubblicitaria italiana

Il Presidente uscente Michele Nastro ha poi ricordato i tanti ed efficaci service portati a temine sul territorio canavesano durante l’anno lionistico, proiettando una presentazione video con le belle immagini che testimoniano le numerose e qualificate attività svolte. Ha quindi ringraziato tutti i soci distintisi nelle varie attività, in primis l’infaticabile segretario Lucia Luciani, gli officer, i membri del consiglio direttivo, i soci che hanno realizzato i service speciali dell’anno, consegnando loro la targa President’s Award 2017-2018.

Fiore all’occhiello del club è il Leo Club Alto Canavese che nell’occasione ha celebrato il passaggio di consegne dal presidente uscente Gianluca Tomaino al nuovo presidente Vittorio Appino.

Giovanni Tocci, salassese in forza come Dirigente al Gruppo Mattioda di Cuorgnè, neo presidente Lions 2018-2019, annuncerà a breve il suo programma. Accanto a sè ha voluto come Segretario Lucia Luciani, confermando altresì nelle cariche gli altri più stretti collaboratori: Tesoriere Andrea D’Emilia, Cerimoniere Ignazio Longo, Censore Pietro Tomaino, Addetto Stampa Fernando Perona. Quali vice presidenti comporranno il consiglio direttivo Elio Torrieri, primo vice presidente e Raffaele Varone, secondo vice presidente, che guideranno il club nei prossimi anni.

Ha chiuso la serata il tradizionale passaggio di consegne con il presidente uscente che appunta la “pin” all’incoming, che rivolge all’assemblea il primo saluto, investito nella carica che si augura di onorare con il massimo impegno personale e di tuttti i soci chiamati a collaborare per la realizzazione degli obiettivi istituzionali e dei service che saranno realizzati, onorando il motto del club: semper ad maiora!

Commenti

Leggi anche

CAVAGNOLO. “Una passione ereditata dal papà Remo”: così il bue di Nicola è protagonista a Moncalvo

C’è un cavagnolese che da qualche tempo fa incetta di premi in giro per il …

Chivasso

CHIVASSO. Altri 5 mila euro per i murales. Evviva la “legalità”

A Chivasso vanno a fuoco i furgoni degli esercenti. Episodi inquietanti nella città della grande …