Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Vino: da liberalizzazione vitigni Piemonte rischia 400 mln
Vino
Vino

CUNEO. Vino: da liberalizzazione vitigni Piemonte rischia 400 mln

Consentire l’uso libero sulle etichette dei nomi di vitigni compresi nelle doc o docg metterebbe a rischio un giro d’affari che nel solo Piemonte, regione di vitigni autoctoni, è pari a 400 milioni di euro all’anno. È allarme lanciato da Grinzane Cavour, al convegno internazionale promosso dall’Arev, l’assemblea delle regioni europee viticole, che è attualmente presieduta da Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte.
“Per fortuna – ha detto Chiamparino – sotto la pressione di Arev e di altre organizzazioni sembra che la Commissione Europea sia intenzionata a fare marcia indietro, ma il rischio potrà dirsi scongiurato solo dopo l’incontro del 8 marzo a Strasburgo con la Commissione Ue”.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

coronavirus

CORONAVIRUS. Ventuno nuovi decessi in Piemonte. Bollettino dei contagi

VENTUNO DECESSI Sono 21 i decessi di persone positive al test del “Coronavirus Covid-19” comunicati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *