Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Un anno fa l’alluvione in Piemonte, ‘risorse contro dissesto’

CUNEO. Un anno fa l’alluvione in Piemonte, ‘risorse contro dissesto’

Alluvione
Alluvione

Il Piemonte ricorda l’alluvione che, il 24 e il 25 novembre di un anno fa, causò danni per 550 milioni di euro. Le zone più colpite l’area metropolitana di Torino, dove si registrò anche un morto, e la provincia di Cuneo, con le campagne allegate, smottamenti e la rete viaria in tilt nella Valle Po e nella pianura Saluzzese. Molto è stato fatto, ma restano ancora numerose criticità. In particolare per quanto riguarda la manutenzione dei corsi d’acqua, dal Po al Tanaro.
Per questo domani, sabato 25 novembre, i sindaci della Val Tanaro si incontrano a Ceva. Chiedono la proroga dello stato di calamità naturale, che consente tempistiche più snelle rispetto all’iter ordinario degli interventi, e la possibilità di usufruire di ulteriori finanziamenti. Per la Provincia di Cuneo ammontano a 70 milioni di euro le risorse necessarie per il ripristino del territorio alluvionato, 140 milioni per la sistemazione definitiva. I danni ad argini e difese spondali rischiano di essere fatali in caso di nuovi alluvioni.

Commenti

Leggi anche

La Cri porta la panchina contro le violenze

CRESCENTINO. La Cri porta la panchina contro le violenze

Successo di pubblico per la serata “Io sono capace, la serata teatrale di musica, parole …

crescentino

CRESCENTINO. “Pulite la pipì dei cani con l’acqua”

E mentre da un lato l’Ascom illustra la situazione del commercio locale, dall’altro il vice …