Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Non versavano tassa soggiorno,4 albergatori Roero denunciati
GUARDIA DI FINANZA

CUNEO. Non versavano tassa soggiorno,4 albergatori Roero denunciati

Scoperte dalla Guardia di Finanza quattro strutture ricettive del Roero, in provincia di Cuneo, che incassavano dai turisti la tassa di soggiorno (per un totale di 50 mila euro) senza poi versarla a Comuni e Atl. I titolari sono stati denunciati per peculato. Le fiamme gialle, dopo gli accertamenti, hanno sequestrato l’equivalente delle somme illegittimamente trattenute, inoltre è stato segnalato il danno erariale alla Procura presso la Corte dei Conti. In un caso il titolare della struttura, oltre a non aver presentato alcuna dichiarazione dei redditi e aver omesso il versamento della tassa di soggiorno, non aveva nemmeno censito la propria posizione sul portale della questura di Cuneo: in questo modo ometteva sistematicamente di registrare gli ospiti e inviare il modulo alla polizia, come obbligatorio per legge.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Polizia

ASTI. Truffa cartellino,condannato ex capo vigili urbani Villanova

L’ex comandante dei vigili urbani di Villanova d’Asti, Vito Parisi, è stato condannato in primo …

ASTI. Ladre di articoli griffati nell’Astigiano,venivano da Varese

Ladre di prodotti griffati, con oltre 100 mila euro di refurtiva tra borse, cinture, foulard …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *