Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Non versavano tassa soggiorno,4 albergatori Roero denunciati
GUARDIA DI FINANZA

CUNEO. Non versavano tassa soggiorno,4 albergatori Roero denunciati

Scoperte dalla Guardia di Finanza quattro strutture ricettive del Roero, in provincia di Cuneo, che incassavano dai turisti la tassa di soggiorno (per un totale di 50 mila euro) senza poi versarla a Comuni e Atl. I titolari sono stati denunciati per peculato. Le fiamme gialle, dopo gli accertamenti, hanno sequestrato l’equivalente delle somme illegittimamente trattenute, inoltre è stato segnalato il danno erariale alla Procura presso la Corte dei Conti. In un caso il titolare della struttura, oltre a non aver presentato alcuna dichiarazione dei redditi e aver omesso il versamento della tassa di soggiorno, non aveva nemmeno censito la propria posizione sul portale della questura di Cuneo: in questo modo ometteva sistematicamente di registrare gli ospiti e inviare il modulo alla polizia, come obbligatorio per legge.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lupo

VERCELLI. Lupo: Unione montana Valsesia, si rischia abbandono montagna

“E’ ora di intervenire sull’emergenza lupo in Valsesia”. A lanciare l’allarme sulla presenza sempre più …

TORINO. Clima, in Piemonte pollini da record con l’inverno caldo

Con l’inverno molto mite e la primavera anticipata, un’altra anomalia riscontrata è la concentrazione di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *