Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Per nascondere danni simula un furto d’auto, ragazzo denunciato
Carabinieri
Carabinieri

CUNEO. Per nascondere danni simula un furto d’auto, ragazzo denunciato

Pur di non dire che aveva danneggiato l’auto di papà in un incidente ha denunciato il furto della vettura. Ora, però, un giovane operaio di Cortemilia (Cuneo) dovrà rispondere di simulazione di reato: i carabinieri, dopo alcuni accertamenti, hanno smontato la sua versione dei fatti.

Il ragazzo stava trascorrendo la serata in paese con degli amici. Salito in auto aveva disattivato il freno a mano, ma la vettura, parcheggiata in pendenza, si era messa in movimento lungo la discesa prendendo velocità. Spaventato, l’operaio si era lanciato dall’abitacolo, e l’auto, dopo avere sfondato il guardrail, si è schiantata in fondo a un dirupo. Per nascondere l’accaduto si è presentato alla stazione dei carabinieri raccontando che qualcuno gli aveva rubato le chiavi per poi impadronirsi della vettura, che in seguito aveva notato nel fosso.

I militari hanno svolto alcuni accertamenti e il giovane, di fronte agli elementi che avevano raccolto, dopo qualche giorno non ha potuto fare altro che confessare.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Floriana Ferrero e i cavalli: una passione che diventa essenza stessa della vita

Come nasce una passione? Una passione di quelle che diventano motivo di vita e essenza …

CHIVASSO. Asl To4, riaprono i centri di prelievo. Ma solo su prenotazione

CHIVASSO. Asl To4, riaprono i centri di prelievo. Ma solo su prenotazione. Riaprono i centri …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *