Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Il tartufo bianco patrimonio immateriale dell’umanità
Buona annata del tartufo

CUNEO. Il tartufo bianco patrimonio immateriale dell’umanità

Il Ministero dei Beni Culturali e del Turismo sosterrà la candidatura del tartufo bianco di Alba a patrimonio immateriale dell’umanità. Lo ha annunciato il ministro Dario Franceschini, questa sera a Grinzane Cavour per un incontro con i rappresentanti istituzionali della cultura e del turismo del territorio organizzato da Banca d’Alba ed Ente Turismo ALba Bra Langhe Roero.

“Il tartufo bianco ha tutti i requisiti – ha detto Franceschini – per rientrare nei patrimoni immateriali dell’umanità. Sosterrò la candidatura, ma è un riconoscimento molto ambito”.

Il territorio di Langhe Roero e Monferrato è stato riconosciuto lo scorso anno patrimonio dell’umanità dall’Unesco.

“In questi luoghi – ha sottolineato Franceschini – c’è tutto ciò che serve per la strategia della cultura alla quale stiamo lavorando, dalla bellezza dei paesaggi all’imprenditorialità.

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *