Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Carceri: aggrediti da detenuto, tre agenti feriti
Osapp

CUNEO. Carceri: aggrediti da detenuto, tre agenti feriti

Calci e pugni agli agenti della polizia penitenziaria intervenuti nel carcere di Cuneo per fermare un detenuto 22enne extracomunitario che stava devastando la sua cella. Un poliziotto ha riportato ferite che i sanitari hanno giudicato guaribili in un mese; per altri tre la prognosi è stata di dieci giorni. “Si tratta dell’ennesima violenza in danno di poliziotti penitenziari – denuncia il segretario generale dell’Osapp Leo Beneduci – nonostante l’attuale Amministrazione Penitenziaria Centrale tenda a sminuire il numero e la portata di tali eventi”. Beneduci punta il dito contro “le gravi carenze organizzative” e “l’inerzia dell’attuale Provveditore Regionale per l’assenza di interventi sostanziali nonostante i continui disagi e le difficoltà degli appartenenti al Corpo di Polizia Penitenziaria. Inutile negare si temano conseguenze ancora più gravi, non solo per chi vive e opera nelle carceri, ma anche per la collettività esterna, in ragione della crescente assenza di sicurezza e della promiscuità delinquenziale negli istituti di pena che deriva da tale situazione”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Coldiretti, “agricoltura piemontese merita altra velocità”

La Coldiretti ha mobilitato oggi migliaia di iscritti da tutto il Piemonte, per chiedere alla …

VERCELLI. Cinghiali: arrivano le gabbie-trappola per cattura

La Provincia di Vercelli ha approvato un Piano di controllo demografico dei cinghiali su tutto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *