Home / Piemonte / Cuneo / CUNEO. Abusi su 13enne: Esercito sospende militare arrestato, indegno

CUNEO. Abusi su 13enne: Esercito sospende militare arrestato, indegno

E’ stato sospeso dal servizio il militare dell’Esercito arrestato dalla polizia a Cuneo con l’accusa di aver abusato di una tredicenne, con la minaccia di divulgare delle fotografie intime. Lo rende noto la stessa Forza armata con una nota in cui esprime “profondo sdegno e condanna”. Il graduato, sottolinea l’Esercito, è stato “immediatamente sospeso, già dallo scorso mese di dicembre, dal servizio e da ogni iter concorsuale a cui lo stesso aveva aderito”. “Laddove le accuse fossero confermate – prosegue la nota – si tratterebbe di un comportamento indegno, inaccettabile e immorale, ancor più aggravato per uomini e donne che indossano l’uniforme e rappresentano lo Stato”. “Confermando totale condanna e pieno rigore nel perseguire i comportamenti che violano i principi e i valori su cui si fonda l’Istituzione e assicurando la massima collaborazione e trasparenza con gli organi inquirenti, l’Esercito – continua il comunicato – esprime la totale intransigenza, tolleranza zero, nel contrastare tali inammissibili condotte. Tali soggetti non sono degni di indossare l’uniforme. Tale avvenimento lede fortemente la dignità e l’onore di tutto il personale dell’Esercito che, invece, con profonda integrità, spirito di sacrificio, professionalità, quotidianamente svolge il proprio dovere, in Italia e all’estero, anche a rischio della propria vita”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Psa ha contattato Fca per nozze, ma ha ricevuto un no. Wall Street Journal ricostruisce così contatti fra i due gruppi

In passato è stata General Motors a respingere le avances di Fca e dell’allora numero …

Giocatori presenti al Museo del Grande Torino a Grugliasco per l’esposizione della Supercoppa Primavera.

Domani Sabato 23 marzo alle ore 14 al Museo del Grande Torino e della leggenda Granata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *